Sport

Olimpiadi invernali, un politico del Trentino: "Aggiungere 'Dolomiti' al nome ufficiale"

Dalla provincia trentina chiedono di aggiungere Dolomiti a Milano-Cortina 2026

Potrebbe avere tre nomi la candidatura italiana alle Olimpiadi invernali del 2026. Oltre a Milano e Cortina anche le Dolomiti. A chiedere che alla denominazione ufficiale (Milano-Cortina) venga aggiunto il nome delle montagne simbolo del Nord-Est e patrimonio Unesco è un partito politico del Trentino Alto Adige, l'Unione per il Trentino.

Effettivamente, i "poli" delle Olimpiadi, se dovessero svolgersi in Italia, saranno quattro: non solo Milano e Cortina d'Ampezzo ma anche la Valtellina in Lombardia e, appunto, la Val di Fiemme, con un'appendice di biathlon alla Sudtirol Arena di Anterselva, in provincia di Bolzano. 

Pietro De Godenz, consigliere provinciale dell'UpT a Trento, ha presentato una mozione per chiedere che il presidente della provincia si confronti con i presidenti del Veneto, della Lombardia e della provincia dell'Alto Adige "affinché la dicitura possa cambiare da 'Olimpiadi Milano Cortina 2026' a 'Olimpiadi Milano Cortina Dolomiti 2026'".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Olimpiadi invernali, un politico del Trentino: "Aggiungere 'Dolomiti' al nome ufficiale"

MilanoToday è in caricamento