Sport

Atalanta - Inter 1 - 1: le pagelle

Bene Snejider, Zarate e Maicon. Malissimo Chivu e Milito

Ecco le pagelle di Atalanta - Inter.

ATALANTA (4-4-1-1) Consigli 5,5; Masiello 6, Capelli, Lucchini 5,5, Peluso 7; Schelotto 7, Cigarini 6 (dal 75' Carmona sv), Padoin 6, Bonaventura 7; Moralez 7,5 (dal 82' Marilungo sv);  Denis 6,5(dal 93' Gabbiadini sv) (Frezzolini, Bellini, Minotti, Tiribocchi) All. Colantuono
INTER (4-3-1-2) Julio Cesar 6 (dal 46' Castellazzi 6,5 ); Maicon 6,5, Lucio 6, Chivu 4,5, Nagatomo 5; Zanetti 6, Stankovic 6, Cambiasso 6; Sneijder 6,5 (dal 62' Pazzini 5,5); Milito 4, Zarate 6,5 (dal 67' Obi 5,5) (Cordoba, Castaignos, Jonathan, Thiago Motta). All. Ranieri

MIGLIORI TODAY
Sneijder 6,5 - Segna e prova ad ergersi a leader assoluto della squadra. Quando la gamba l'accompagna ci riesce e l'Inter sembra una squadra con un futuro. Quando il fiato finisce, diventa innocuo. Ranieri lo toglie: con la Juventus sarà fondamentale.
Zarate 6,5 - E' l'elemento che regala un pò di fantasia alle trame nerazzurre, offrendo uno schema in più rispetto ai soliti Snejider e Maicon. Unica pecca quella di avere accanto un Milito così evanescente. Riuscisse a rendere più produttiva la sua voglia di fare, potrebbe diventare letale
Maicon 6,5 - Su quella fascia è una certezza. E' uno dei due schemi fissi dell'Inter. La palla va o a Sneijder o a lui. Quando ce l'ha lui e arriva in mezzo di sicuro c'è sempre la sensazione che qualcosa possa accadere.

PEGGIORI TODAY
Milito 4 - Principe, dove sei? Il bomber del triplete non è quello che all'80' ritrae la testa per metterci il petto e mandare la palla sopra la traversa. Avulso alla manovra, si gioca come peggio non potrebbe la chance che Ranieri gli concede. Difficile che contro la Juve tocchi a lui al centro dell'attacco.
Chivu 4,5 - Vuol giocare centrale e dopo due partite positivissime, incappa in una prova stile laterale sinistro. Prima si dimentica Denis in occasione del gol, poi stende (?) Marilungo e provoca il rigore che potrebbe valere la sconfitta.

Nagatomo 5 - Schelotto lo umilia. In fase offensiva non esiste e in quella difensiva rischia di combinarne sempre una. Non è un caso che Chivu deve aiutarlo in più di un'occasione, provocando guai a sua volta.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Atalanta - Inter 1 - 1: le pagelle

MilanoToday è in caricamento