rotate-mobile
Sport Portello / Piazza Carlo Stuparich

Palalido, Milanosport: "Perdiamo un milione per mancata riapertura"

Il ritardo nei lavori è dovuto alla scoperta dell'amianto, ma ora la bonifica è ultimata. Quando sarà pronto ospiterà la pallacanestro

La mancata riapertura del Palalido, dopo i lavori di ristrutturazione, è costata un milione di euro a Milanosport. E' stato il presidente della società Pierfrancesco Barletta a illustrarlo a Palazzo Marino, durante i lavori della commissione sport.

Il ritardo si deve al blocco dei lavori in seguito al rinvenimento di amianto dentro la struttura. Ora i lavori di bonifica dall'eternit sono stati ultimati. Verrà quindi aperto a breve il cantiere per la seconda fase, con una tempistica prevista di 250 giorni.

In futuro il Palalido dovrebbe ospitare le partite di pallacanestro dell'Olimpia Armani. L'assessore Chiara Bisconti ha tenuto a precisare che i rapporti tra il comune e la società "sono buonissimi", ma ha anche detto che alcuni elementi del contratto (scaduto nel 2011) verranno rivisti. In passato la Bisconti aveva espresso perplessità sul fatto che il nuovo nome della struttura sia "Pala AJ".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palalido, Milanosport: "Perdiamo un milione per mancata riapertura"

MilanoToday è in caricamento