Sport

Paolo Scaroni: chi è il nuovo presidente del Milan con la gestione del fondo Elliott

L'ufficialità con il consiglio d'amministrazione del 12 luglio

E' Paolo Scaroni il nuovo presidente del Milan dopo il passaggio dalla proprietà cinese di Yonghong Li a quella americana del fondo Elliott. Il voto del consiglio d'amministrazione della società rossonera è previsto alla fine della riunione del pomeriggio del 12 luglio. Scaroni è già membro del cda e sarà il punto di riferimento di Elliott.

Vicentino, classe 1946, Scaroni è conosciuto soprattutto per essere stato amministratore delegato di Enel ed Eni dal 2002 al 2014. La sua formazione universitaria si è svolta alla Bocconi e alla Columbia. Dal 1997 al 1999 è stato presidente della società calcistica della sua città, il Vicenza. Due stagioni molto diverse. Nella prima, 1997/1998 il "Lane", fresco vincitore della Coppa Italia, arriva alla semifinale di Coppa delle Coppe e viene eliminato dal Chelsea. Nella seconda, 1998/1999, arriva penultimo in campionato e retrocede.

Sono al momento confermati, nel ruolo di amministratore delegato e direttore sportivo, Marco Fassone e Massimiliano Mirabelli, che avranno a che fare con un mercato decisamente diverso rispetto a quello della loro prima estate rossonera, il 2017: quello caratterizzato da una roboante campagna acquisti, questo misurato dalle cessioni che si riusciranno a piazzare.

Gandini, Giuntoli e Maldini

Non è comunque detto che il duo "resista" a lungo. Tutto dipenderà da Elliott. Per sostituire Fassone, in particolare, si parla spessi di Umberto Gandini, attuale ad della Roma dopo molte stagioni da dirigente rossonero. Cristiano Giuntoli, che non ha rinnovato il contratto da direttore sportivo del Napoli, potrebbe invece sostituire Mirabelli. Quanto alla stella del Milan Paolo Maldini, avrebbe già rifiutato il ruolo di direttore dell'area tecnica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paolo Scaroni: chi è il nuovo presidente del Milan con la gestione del fondo Elliott

MilanoToday è in caricamento