Sport Lorenteggio / Via del Cardellino

Parco Colombo, le idee: dal paintball al percorso per i runners

Sarà il primo centro sportivo condiviso e aperto a tutti di Milano

Il centro sportivo Colombo

Sono arrivate al comune di Milano le proposte dei cittadini su come "riempire" il futuro Parco Colombo, l'ex centro sportivo di via del Cardellino che l'amministrazione vuole trasformare in uno spazio per lo sport aperto al pubblico e gratuito. Per partecipare alle proposte c'è tempo fino al 21 aprile 2015.

L'area è da anni abbandonata. Dopo le gare per l'assegnazione andate a vuoto, il comune ha pensato di realizzare una struttura nuova per Milano, ma già esistente in varie città d'Europa. Le proposte che sono arrivate sono molto variegate tra loro.

Qualcuno ha proposto di trasformare il Colombo in una struttura dedicata al "paintball", la simulazione di guerra con fucili che sparano vernice. Qualcun altro ha suggerito la realizzazione di un percorso professionale per runners. E poi le curve paraboliche, i salti e le cunette per tutte le attività su ruote e rotelle. E ancora lo spazio per l'attività di "mobility dog", ovvero l'educazione e l'addestramento cinofilo. Ma anche strutture per la ginnastica leggera (anelli, spalliere e travi), e campi di sabbia per il beach volley.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parco Colombo, le idee: dal paintball al percorso per i runners

MilanoToday è in caricamento