Sport

Parma-Milan 3-2, le pagelle: Constant disastroso, finalmente Matri

Nella sfortunata trasferta emiliana sono in pochi i rossoneri a salvarsi: malissimo Constant, prima rete in rossonero per Matri. Bene De Jong e Montolivo

Un Milan dai due volti quello visto Tardini: sotto di due gol nel primo tempo, i Rossoneri si risvegliano nel corso della ripresa. Primo tempo da incubo per Constant, ripetutamente sverniciato in velocità da un imprendibile Biabiany. Finalmente risposte positive da Matri e Silvestre, autori dei due gol della rimonta milanista. Bene anche Kakà.

Gabriel 5,5: Alla seconda da titolare è uno dei pochi milanisti a non sfigurare. Incolpevole sui primi due gol, ha qualche responsabilità sul gol del definitivo 3-2.

Abate 5,5: Prova ad impensierire i ducali con le sue discese ma come spesso accade è impreciso nei cross. 

Zapata 5: Duello tutto fisico con Amauri, che pur non segnando, gli crea apprensione durante tutto l'incontro

Silvestre 6: Merita la sufficienza soltanto per il gol, per il resto balla insieme a tutta la retroguardia rossonera 

Constant 5: Soffre tremendamente Biabiany che lo fulmina in velocità ogni qualvolta lo punta 

Poli: (dal 52' Kakà 6,5: Subentra a partita in corso e risponde positivamente, visto che crea due buone occasioni. Appare in costante crescita)

Montolivo 6: Sottotono come tutta la squadra nel primo tempo. Nella ripresa sale in cattedra ed è uno dei migliori dei suoi nel momento dell'illusoria riscossa rossonera.

De Jong 6,5: Solidissima prestazione del mediano olandese, davvero uno dei pochi milanisti a mantenere la lucidità per tutta la partita.

Birsa 5,5: Lo sloveno disputa una partita senza infamia e senza lode, nonostante appaia meno brillante rispetto alle ultime uscite.

Balotelli 5: Il cambio di look non ha ripercussioni sul rendimento del numero 45 milanista. Non riesce mai a trovare lo spunto giusto e si becca un giallo sacrosanto per simulazione. Dopo neanche 10' della ripresa Allegri lo sostituisce (dal 52' Matri 6: Finalmente si sblocca)

Robinho 5: Passo indietro rispetto alla gara con il Barcellona. Il brasiliano torna l'attaccante pasticcione e impreciso che fa disperare i tifosi milanisti. Non ne azzecca una (Dall'88' Saponara sv)

Allegri 5,5: Difficile stabilire se la squadra abbia pagato l'impegno di Champions contro il Barcellona. Nel secondo tempo indovina i cambi ma non basta.

Parma: Mirante 6,5, Cassani 6, Felipe 5,5 (74' Benalouane sv), Lucarelli 6,5, Biabiany 7, Gargano 6,5, Marchionni 5,5, Parolo 8, Gobbi 6, Cassano 7 (72' Rosi 6), Amauri 5,5 (64' Sansone 6). All.: Donadoni 6

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parma-Milan 3-2, le pagelle: Constant disastroso, finalmente Matri

MilanoToday è in caricamento