Sport

Champions, stasera Inter-Rubin Kazan

Questa sera una partita decisiva per l’Inter di Mourinho e per la sua corsa in Champions League: la sfida con il Rubin Kazan

Questa sera una partita decisiva per l’Inter di Mourinho e per la sua corsa in Champions League: la sfida con il Rubin Kazan.

In conferenza stampa, l’allenatore nerazzurro ha detto all’unico giornalista russo presente in sala: “Complimenti per lo scudetto, ma noi siamo più forti e vinceremo”.

Per quanto riguarda la partita di stasera, invece, lo Special One sa che l’Inter deve vincere: “Stavolta l'Inter "dovrà vincere, neanche pareggiare, ma vincere”.

Dice la sua sulla sfida anche il trequartista Sneijder: “Domani ci aspetta una sfida difficile, al di là della mia presenza. Io sono uno dei 18 dell'Inter, se anche non ci fossi la squadra sarebbe in grado di vincere. E infatti è già successo anche senza di me. Non è infatti tutto merito mio se l'Inter ha vinto con me in campo. Comunque sia, domani abbiamo un unico risultato utile a disposizione: dobbiamo fare tre punti”.

Queste le probabili formazioni di Inter-Rubin Kazan

Inter
(4-3-1-2): 12 Julio Cesar, 13 Maicon, 6 Lucio, 25 Samuel, 4 J. Zanetti, 5 Stankovic, 16 Cambiasso, 11 Muntari, 10 Sneijder, 9 Etòo, 22 Milito. (1 Toldo, 2 Cordoba, 23 Materazzi, 8 Thiago Motta, 14 Vieira, 30 Mancini, 45 Balotelli).

Rubin Kazan (4-4-1-1): 77 Ryzhikov, 19 Kaleshin, 4 Navas, 9 Salukvadze, 3 Ansaldi, 15 Ryazantsev, 6 Sibaya, 16 Noboa, 61 Karadeniz, 7 Semak, 10 Dominguez. (1 Kozko, 24 Popov, 5 Bystrov, 23 Balyaykin, 32 Gorbanets, 42 Murawski, 88 Kasaev).
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Champions, stasera Inter-Rubin Kazan

MilanoToday è in caricamento