Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Sport

Piatek al Milan: è ufficiale, il polacco non sfida la "maledizione" della numero 9, avrà il 19

Il polacco firma fino al 2023. Ha scelto la maglia numero 19, che fu di Bonucci. I dettagli

Tutto fatto. Krzysztof Piatek è un giocatore del Milan. L'ufficialità è arrivata mercoledì sera verso le 22, quando la società rossonera ha comunicato di "aver acquisito a titolo definitivo dal Genoa Cricket and Football Club il diritto" alle sue "prestazioni sportive". 

L'attaccante polacco - pagato 35 milioni di euro in un'unica soluzione - ha sottoscritto un contratto che lo legherà al Milan fino al 30 giugno 2023. Poco prima invece era stato il Chelsea a dare l'ufficialità dell'arrivo di Gonzalo Higuain, sbarcato a Milano in estate per la gioia dei tifosi e "scappato" dopo sei mesi di Milan

L'attacco rossonero quindi passa sulle spalle del "pistolero" polacco, che nel suo primo campionato di serie A è già riuscito a mettere a segno tredici reti. Piatek ha scelto di indossare la maglia numero 19 - quella che fu di Bonucci, altro amore rossonero finito troppo in fretta -, senza sfidare la maledizione della maglia numero 9. 

Dall'addio di Pippo Inzaghi nel 2012, i nuovi numeri 9 rossoneri - da Pato a Higuain passando per Lapadula, Andrè Silva, Destroe Luiz Adriano - hanno infatti messo a segno la "bellezza" di venticinque gol in sette campionato. Piatek, che alle 13 firmerà il contratto a casa Milan e alle 15.30 sosterrà il primo allenamento, vuole fare decisamente meglio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piatek al Milan: è ufficiale, il polacco non sfida la "maledizione" della numero 9, avrà il 19

MilanoToday è in caricamento