Sport

Play off: l'Armani batte di nuovo Teramo e si avvicina alla semifinale

All’ultimo respiro. L’Armani Jeans si aggiudica gara 2 dei playoff contro Teramo 83 a 82 e mette una seria ipoteca alla vittoria finale. Una gara concitata che Milano conquista dopo aver inseguito per tutto il tempo

Il Palalido risponde alle sollecitazioni e alle richieste di tifo caldo con un tutto esaurito. Incitamento che alla fine del match risulterà fondamentale. Nel primo periodo inizio disastroso dell’Olimpia che soffre i ritmi altissimi da parte degli ospiti con un Brown in grande spolvero sotto i tabelloni (0-11 al 4’). Hall e Hawkins accorciano le distanze ma la Bancatercas conclude con un 23-18 il primo periodo.

 Nel secondo periodo non cambia la musica, Poeta è ben neutralizzato ma i padroni di casa sbagliano tantissimo e Teramo può nuovamente allungare con 9 punti in pochi minuti di Amoroso, arrivando anche a +16 (24-40 al 16’).

Nella ripresa la partita si trasforma e il Palalido diventa un inferno. Subito uno straordinario 5/5 dall’arco nei primi 3’, Hawkins sale poi di livello (alla fine 24 punti con 9/12 dal campo) e a fine periodo lo score recita uno svantaggio ridotto a solo due punti, 61 a 63.

L’ultima frazione è al cardiopalma. Al 35’ arriva il sospirato pareggio, poi arrivano i fuochi d’artificio tra Carroll e Hawkins. Hall segna l’83-80, Amoroso, dalla lunetta, accorcia a -1 e gli ultimi 33 secondi si trasformano in un thriller: le speranze degli ospiti si infrangono sul ferro con il tiro di Brown allo scadere, ultima chance regalata da una palla persa di Taylor. Il Pallido può esplodere di gioia, Milano vede la semifinale.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Play off: l'Armani batte di nuovo Teramo e si avvicina alla semifinale

MilanoToday è in caricamento