rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Sport

Rimonta dell'Inter con Bari: al San Nicola finisce 2 a 2

Nuova rimonta per i nero-azzurri che al San Nicola rimontano due reti al Bari. La gara finisce due a due ma gli uomini di Mourinho regalano una nuova prova della loro forza. La distanza con il Milan passa a meno nove punti e ora tutti pensano al derby

Ancora una rimonta, questa volta però finisce in pareggio: l’Inter sotto di due reti riesce a recuperare grazie alle realizzazioni di Pandev e Milito e esce indenne dal San Nicola di Bari. Una partita bellissima ed emozionante, grazie allo splendido gioco della squadra pugliese e dalla reazione della capolista, mai doma. Adesso la distanza con il Milan è di nove punti, aspettando Milan Siena e considerando la partita da recuperare dei rossoneri. Il vantaggio ancora è consistente, solo il derby potrà dare delle indicazioni più certe sulla riapertura eventuale del campionato.

Mourinho schiera un modulo spregiudicato, con Balotelli, Pandev e Sneijder dietro Milito; il Bari deve rinunciare al fulcro del suo gioco Almiron e alla grande promessa Ranocchia. Calcio d’inizio dei padroni di casa che rischiano il patatrac dopo una manciata di secondi; i ragazzi di Ventura non buttano mai un pallone ma a volte esagerano e una disattenzione per poco non costa il vantaggio fulmineo di Sneijder. Resta questa l’unica occasione nel primo tempo per i nerazzurri, mentre i galletti sfiorano il vantaggio con Alvarez e Parisi ma Julio Cesar è sempre attento. Nella ripresa gli uomini di Ventura mettono a dura prova quelli di Mourinho: i tagli, le continue sovrapposizioni e gli uno due mandano in tilt la difesa nerazzurra che concede due rigori. Prima è Samuel a intercettare di mano un tiro diretto in porta, poi è Lucio che affonda il tackle in area. In entrambe le circostanze sul dischetto va Barreto che spiazza il portiere.

Ma la grande squadra si vede soprattutto nei momenti di difficoltà e l’Inter tira fuori gli artigli per aggrapparsi a un pareggio. Pareggio che arriva prima con Pandev e poi con Milito che trasforma il terzo rigore della giornata. Il Bari avrebbe ancora l’occasione clamorosa per il vantaggio ma finisce in parità come all’andata. L’analisi dello Special One non risparmia critiche sull’operato dell’arbitro: “Credo che il primo rigore non ci fosse o, comunque, bisogna che si diano interpretazioni univoche sui falli di mano. Poi Bonucci doveva essere espulso sul rigore concesso a Milito, non capisco perché sia stato solo ammonito. Sono soddisfatto per la rimonta, abbiamo avuto una grandissima reazione”.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rimonta dell'Inter con Bari: al San Nicola finisce 2 a 2

MilanoToday è in caricamento