menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Roma-Inter 0-0 | Pareggio all'Olimpico tra le polemiche

Nel primo tempo le due squadra chiedono un rigore per parte. Nella ripresa i ritmi calano

L'Inter pareggia 0 a 0, nell'anticipo della 26^ giornata di Serie A. Nel primo tempo la gara è equilibrata. Le due squadra ci provano e chiedono un rigore per parte. Nella ripresa i ritmi calano e i giallorossi ci provano. 

PRIMO TEMPO - Gervinho se ne va sulla destra e poi si accentra, Rolando lo stende all'altezza dei 25 metri regalando alla Roma un buon calcio di punizione. Sul pallone va Ljajic, Handanovic allontana la sfera con i pugni. Al 6' ci prova ancora Gervinho al volo, Handanovic blocca! Tentativo senza troppe pretese da parte dell'ex Arsenal. Al 15' Maurito impatta al volo il pallone su lancio di Alvarez, forse c'era anche un fallo di Benatia ai suoi danni.

Episodio però dubbio. Poteva starci il rigore. Al 20' ancora Inter. Cross di Alvarez per Palacio che stacca da solo mandando di pochissimo alto! Cresce la formazione nerazzurra dopo un avvio timido. E'  una gara bloccata, abbastanza tattica da parte di entrambe le formazioni in campo. Al 33' gol annullato alla Roma. Destro in posizione di fuorigioco insacca trovando anche una deviazione di schiena di Handanovic, ma l'arbitro giustamente annulla. 

SECONDO TEMPO - Ad inizio ripresa giallo per Samuel. Il difensore argentino, diffidato, salterà la prossima. Continua a regnare l'equilibrio in campo, l'inerzia dell'incontro non si infrange. Primo cambio per Garcia al 56': fuori Ljajic, dentro Pjanic. Brutto gesto di De Rossi che strattona Alvarez a centrocampo a gioco fermo, Bergonzi non lo sanziona. Ricordiamo che sul capitano giallorosso pende anche il pericolo di una prova tv per un pugno a Icardi nel primo tempo. 

Occasionissima per la Roma: cross in mezzo di Torosidis, Destro la lascia scorrere per Gervinho che viene anticipato di un soffio da Rolando. Al 72' Destro chiede un fallo in area di Samuel, episodio da rivedere. Al 75' paratissima di Handanovic. L'estremo difensore dell'Inter compie un intervento determinante sulla conclusione di Nainggolan. Poco dopo il belga ci prova ancora: tiro e palla fuori di poco. Altro episodio da moviola e altro pugno. Stavolta protesta la Roma per un cazzotto di Jesus a Romagnoli. Mazzarri inserisce Zanetti per Jonathan. Garcia le prova tutte. Dentro Florenzi. Finisce così. 0 a 0 

>>> LE PAGELLE <<< 

TABELLINO
Roma (4-3-3): De Sanctis 6; Torosidis 6, Benatia 5,5, Castan 6, Romagnoli 6,5; Nainggolan 6,5, De Rossi 5,5, Strootman 6; Gervinho 6 (88' Florenzi sv), Destro 5,5 (80' Bastos sv), Ljajic 5,5 (56' Pjanic 6,5) A disp.: Skorupski, Lobont, Toloi, Mazzitelli, Taddei, F.Ricci, Di Mariano. All.: Garcia
Inter (3-5-2): Handanovic 6,5; Rolando 6,5, Samuel 6,5, Juan Jesus 6; Jonathan 6 (87' Zanetti sv), Guarin 5,5, Cambiasso 6, Alvarez 6 (65' Hernanes 6), Nagatomo 6; Palacio 6, Icardi 6 (74' Botta 6) A disp.: Carrizo, Castellazzi, Ranocchia, Campagnaro, Andreolli, D'Ambrosio, Kovacic, Kuzmanovic, Taider, Milito. All.: Mazzarri
Ammoniti: Samuel (I)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento