menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Roma-Inter 4-2 | L'orgoglio questa volta non basta: primo ko per il Mancio

Nel primo tempo è Gervinho a sbloccare il match dell'Olimpico poi pareggiato da Ranocchia. Ad inizio ripresa segnano Holebas, Osvaldo e Pjanic (due volte). Espulso Mancini

L'Inter perde 4 a 2 contro la Roma, nel posticipo della 13^ giornata di Serie A. Il centrocampo "muscolare" scelto da Mancini ha molte difficoltà nella gestione del pallone. La Roma pressa molto alto e riconquista la sfera con discreta facilità. Al 22' Gervinho fa 1 a 0. L'Inter non riesce a prendere le misure alla Roma sulla destra. Maicon duetta con Totti e serve Ljajic sulla linea di fondo, il serbo appoggia in mezzo, dove Gervinho deve solo appoggiare in rete. Al 25' De Sanctis strepitoso su Kuzmanovic. 

Al 36' Ranocchia fa 1 a 1. Stacco imperioso del difensore nerazzurro su calcio d'angolo battuto dalla sinistra da Kuzmanovic. Il colpo di testa è preciso e si insacca nell'angolino alla destra di De Sanctis, che si allunga ma non riesce ad evitare la rete. Ad inizio ripresa José Holebas fa subito 2 a 1 bruciando Campagnaro. 

L'Inter però è viva e Osvaldo pareggia. Cross di Dodò dalla sinistra, l'argentino si avventa sul pallone e batte De Sanctis con il sinistro. Decisiva però la deviazione di Astori, che mette fuori causa l'estremo difensore. L'attaccante poi assume un atteggiamento provocatorio nei confronti dei tifosi romanisti. 

Al 60' Pjanic fa 3 a 2 Gervinho si beve Dodò e serve Totti nell'area piccola. Il capitano giallorosso protegge palla e da terra vede il rimorchio di Pjanic, che batte imparabilmente Handanovic per la terza volta. L'Inter protesta e Mancini viene espulso. I nerazzurri si giocano tutte le carte: Obi e Icardi per Medel e Dodò. Al 91' Pjanic su punizione fa 4 a 2. Finisce così: vince la Roma, Inter ko. Finisce così: vince la Roma, Inter ko.


MIGLIORI TODAY
Osvaldo 6,5
- Sembra essere rinato dall'arrivo di Mancini. Gol da bomber vero.
Ranocchia 6,5 - Soffre Gervninho ma ha il merito di pareggiare il match.
Medel 6,5 - Da equilibrio al centrocampo di Mancini.

PEGGIORI TODAY
Palacio 5
- Si vede davvero troppo poco e così non va. 
Dodò 5 - Quando lo attaccano soffre troppo e va in apnea.
Campagnaro 5,5 - Troppo mole in occasione del gol di Holebas.

TABELLINO E PAGELLE
Roma (4-3-3)
: De Sanctis 6; Maicon 6, Manolas 6, Astori 5, Holebas 7; Pjanic 6,5, Keita 6 (64' De Rossi 6), Nainggolan 7; Gervinho 7, Totti 6 (82' Iturbe sv), Ljajic 6,5 (64' Florenzi 6). A disp.: Skorupski, Lobont, Cole, Strootman, Paredes, Yanga-Mbiwa, Emanuelson, Somma, Destro. All.: Garcia
Inter (4-3-3): Handanovic 6; Campagnaro 5,5, Ranocchia 6,5, Juan Jesus 6, Dodò 5,5 (Obi sv); M'Vila 5,5 (66' Kovacic 6), Medel 6,5 (80' Icardi sv), Kuzmanovic 6; Palacio 5, Osvaldo 6,5, Guarin 6. A disp.: Carrizo, Berni, Andreolli, D'Ambrosio, Krhin, Donkor, M'Baye, Bonazzoli. All.: Mancini
Marcatori: Gervinho (R), Ranocchia (I), Holebas (R), Osvaldo (I), Pjanic (R)
Ammoniti: Ranocchia (I), Keita (R), Palacio (I)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento