menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La scorsa edizione della Salomon

La scorsa edizione della Salomon

Ecco la prima corsa dell'anno dopo il coronavirus: torna la Salomon running

La corsa è in programma per il 27 settembre. Gli organizzatori stanno ideando i tracciati

Si torna a correre a Milano. E la prima gara della stagione dopo il lockdown è in programma per il 27 settembre quando all'ombra della Madonnina gli atleti si sfideranno sul tracciato della Salomon Running. I tracciati della gara non sono ancora stati svelati ma sembra che, almeno per quest'anno, non si correrà sui grattacieli della città dato che gli organizzatori hanno precisato che i tre tracciati saranno quasi completamente su sterrato e con pochissimo asfalto.

Salomon running 2020: le iscrizioni

Nelle prossime settimane apriranno le iscrizioni e verranno date le modalità di registrazione per aggiudicarsi i pettorali, il numero di partecipanti possibili sarà ampio ma limitato, per ogni ulteriore informazione il sito internet ed i social saranno costantemente aggiornati.

L’anno scorso furono oltre 4mila gli iscritti, 1500 le donne, 17 le regioni italiane presenti, i runner hanno sempre amato questo evento grazie ad un tracciato di gara differente rispetto a tante altre competizioni. Forse quest’anno i numeri partecipativi saranno leggermente ridotti, ma ciò che importa è che la Milano che corre riparte, c’è voglia di libertà, di conquistare nuovamente spazi, di respirare aria fresca, benessere, sensazioni positive e Salomon Running Milano nelle 9 edizioni passate ha sempre regalato tutto questo e ancora lo farà il prossimo 27 settembre.

Salomon running: i percorsi

Sarà una special edition, lo speciale compleanno del decimo anniversario è già deciso sarà per il settembre 2021, ma tra meno di tre mesi si potrà vivere una giornata che ricorderà le origini della Salomon Running Milano che ha nel proprio Dna un’anima molto trail. Milano è una città in continua evoluzione, ora la gara si svilupperà principalmente tra il Parco CityLife, il Parco del Portello con il suo spettacolare cono elicoidale e appunto la montagnetta di San Siro con i suoi sentieri, il dislivello e le tante leggende che l’accompagnano.

Tre saranno le distanze, ad oggi ancora in fase di studio e di approvazione definitiva, un evento che sarà più trail di sempre, quasi tutto su sterrato, pochissimo asfalto, salite e discese, fatica e impegno per la distanza più lunga, mentre più veloce e scorrevole, ma sempre nei parchi e tra il verde, per le due distanze minori.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate al 20 gennaio per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento