rotate-mobile
Sport

Sampdoria-Milan 0-0 | Reti bianchi nella notte del Marassi

Abbiati salva i rossoneri nel primo tempo. Nella ripresa i rossoneri ci provano ma Romero non è mai seriamente impegnato

Primo tempo a reti bianche a Marassi. Bene la Samp in avvio, che nei primi 10-15 minuti ha creato tre buone occasioni da gol sulle quali è stato bravo Abbiati. Poi il Milan ha preso il sopravvento dal punto di vista territoriale, ma senza mai impensierire particolarmente Romero. Nella ripresa i ritmi si abbassano e le occasioni latitano

LE SCELTE - Ancora senza gli infortunati Pozzi, Maxi Lopez, Juan Antonio e Maresca, oltre allo squalificato Berardi, Delio Rossi conferma la squadra che ha battuto la Juve: Romero in porta; difesa a tre con Gastaldello, Palombo e Costa; in mezzo De Silvestri (l'unica novità), Obiang, Krsticic, Poli, Estigarribia; davanti Icardi-Eder. Tanti problemi anche per Allegri: mancano lo squalificato Pazzini e gli infortunati De Jong, Yepes, Bonera e Antonini, mentre Mesbah è impegnato nella Coppa d'Africa. Il tecnico punta sul tridente giovane: Niang-Bojan-El Shaarawy, 60 anni in tre. In difesa, davanti ad Abbiati, ci sono De Sciglio a destra, Constant a sinistra, Mexes e Zapata centrali; a centrocampo Montolivo, Ambrosini e Boateng.

PRIMO TEMPO - Al 5' De Silvestri ci prova da fuori, Abbiati respinge. Sulla ribattuta arriva Poli che va al cross, ma non trova compagni di squadra. Poco dopo risponde il Milan: destro dalla lunga distanza di Bojan, Romero para a terra. Al minuto 8 destro a giro di Poli, numero di Abbiati che vola a deviare in corner. Al 12' calcio di punizione di Eder ben piazzata e altra gran parata di Abbiati, già decisivo in tre occasioni. Sul calcio d'angolo per la Samp, Gastaldello colpisce di testa ma non inquadra la porta.

Meglio la Samp in questo avvio. Al 14' traversone dalla trequarti di Obiang, Zapata in vantaggio si fa anticipare da Icardi che non riesce a deviare verso la porta. Qui rischia il difensore colombiano: il contatto è dubbio. Al 21' Estigarribia mette sul secondo palo, colpo di testa di Gastaldello sopra la traversa. La partita è divertente. La Samp non si nasconde e il Milan non abbassa il ritmo. Allegri, al 25', è costretto al primo cambio: Ambrosini non ce la fa ed entra Flamini.

Al 33' si vede il Milan con Montolivo che ci prova dai 25 metri ma Romero è attento e blocca in due tempi. Al 34' bella manovra in velocità della Samp, pallone per Icardi che va giù in area, l'arbitro fa proseguire. Azione da rivedere. Al 39' Eder parte in contropiede ma viene messo giù da Mexes, che si prende il cartellino giallo. Il difensore francese del Milan è il primo ammonito del match. Finisce così il primo tempo.

Sampdoria-Milan: il film del match by Infophoto

SECONDO TEMPO - La sfida riparte subito alla grande. Dopo 60 secondi arriva il destro di Niang da posizione angolatissima, Romero vola. Al 2' ci prova Estigarribia col sinistro, Zapata ci mette la testa sfiorando quello che sarebbe stato un clamoroso autogol. Al 10' sinistro dal limite di Eder, facile la parata a terra di Abbiati. Al 16' Milan vicino al gol: tiro-cross di Bojan che attraversa tutta l'area, dalla parte opposta arriva Boateng che calcia, Romero si ritrova il pallone davanti e respinge come può.

Al 22' arriva il secondo cambio di Allegri: fuori El Shaarawy, che non è sembrato in serata, dentro Robinho. Traversone di Niang, Romero esce e fa suo il pallone. Il Milan insiste e carica a testa bassa. Calcio d'angolo per il Milan al 37: Bojan mette al centro, colpo di testa di Mexes troppo centrale, facile la parata di Romero. I minuti passano, gli errori aumentano e le occasioni latitano. La partita non è bellissima e il risultato non cambia nonostante il forcing finale del Milan.

>> LE PAGELLE DEL MATCH <<

TABELLINO SAMPDORIA-MILAN 0-0
Sampdoria (4-4-2)
: Romero;  De Silvestri, Gastaldello, Palombo, Costa;  Estigarribia (25' st Soriano), Obiang, Krsticic, Poli (34' st Tissone); Icardi, Eder. A disp.: Berni, Da Costa, Rossini, Mustafi, Castellini, Poulsen, Munari, Renan, Soriano, Savic. All.: Rossi.
Milan (4-3-3): Abbiati; De Sciglio,  Mexes, Zapata, Constant; Montolivo, Ambrosini (25' Flamini), Boateng; Niang, Bojan (42' st Nocerino), El Shaarawy (21' st Robinho). A disp.: Amelia, Gabriel, Acerbi, Abate, Emanuelson, Nocerino, Traoré. All.: Allegri.
Arbitro: Guida
Ammoniti: Mexes (M), Gastaldello (S)

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sampdoria-Milan 0-0 | Reti bianchi nella notte del Marassi

MilanoToday è in caricamento