Sassuolo-Milan 4-3 | Berardi è devastante: quattro gol e Diavolo ko

Robinho e Balotelli dopo 13 minuti inidirizzano già il match ma Berardi non è d'accordo, firma una tripletta storica e fa 3 a 2. Ad inizio ripresa Berardi firma un clamoroso poker personale. Montolivo segna nel finale

Il Milan perde 4 a 3 contro il Sassuolo, nella 19^ giornata di Serie A.  Dopo 10 minuti Robinho sblocca il match del Mapei Stadium. Passano 3 minuti e Bryan Cristante lavora un ottimo pallone che poi serve a Mario Balotelli. La partita è viva e Domenico Berardi la ribalta con una tripletta bellissima che porta il Sassuolo avanti.  Ad inizio ripresa il talento del Sassuolo firma un clamoroso poker personale. Nel finale Riccardo Montolivo, appena entrato, va in rete. Rossoneri clamorosamente ko in emilia. 

LE SCELTE - I padroni di casa non possono sbagliare ancora dopo i recenti ko, la classifica si è fatta complicata. Solito tridente per Di Francesco che lascia in panchina Floro Flores e inseriesce Zaza e Berardi con Ziegler come esterno d'attacco. Il Milan invece conferma la stessa formazione che ha vinto con l'Atalanta con Cristante in campo dal 1' minuto e Montolivo in panchina. Balotelli unica punta, Kakà e Robinho a supporto. 

PRIMO TEMPO -  Prima conclusione nello specchio della parta da parte del Milan con l'olandese De Jong, il tiro è centrale, blocca Pegolo. Rispondono i neroversi al 6': Berardi scappa via a Bonera e calcia. Facile per Abbiati.  Ancora l'attaccante del Sassuolo che conquista palla e va alla conclusione verso la porta di Abbiati. Il tiro non è irresistibile, ma Berardi è molto attivo in questo avvio di partita.

Al 10' però il Milan passa in vantaggio: Cristante conquista palla al limite dell'area, serve Robinho in corsa che entra in area e batte Pegolo con un diagonale ravvicinato.  Il Sassuolo reagisce con Gazzola che mette in mezzo un buon pallone sul quale non ci arriva Zaza. Ma è il Milan ad andare di nuovo in gol.  Cristante dalla destra mette in area per SuperMario Balotelli che di prima intenzione trafigge Pegolo con una sassata: 2 a 0.

Partita chiusa? Macché. Bellissimo l'inserimento di Berardi in area che salta Abbiati in uscita e accorcia le distanze. Il Sassuolo riapre la gara dopo i due gol ravvicinati del Milan. 2 a 1 dopo 16 minuti.  Partita molto gradevole: difese ballerine e attacchi in gran spolvero.  C'è molta aggressività a centrocampo. Al 28' combinazione tra Kurtic e Berardi che tenta il tiro al limite dell'area. La palla arriva debolmente tra le braccia di Abbiati. Passno 60 secondi e il Sassuolo pareggia. 

In gol va ancora Berardi con una bella giocata. Incredibile gol del giovane attaccante del Sassuolo che fa fuori la difesa del Milan, in particolare Bonera, poi con un tiro mancino batte Abbiati sul suo palo. Pareggio del Sassuolo: 2-2. Pessimi nell'occasione Bonera e Abbiati. Al 32' Zaza da punizione impegna Abbiati che deve volare per non subire il terzo gol. Risponde Balotelli: tiro a giro a lato.  

Il Milan non gioca più come all'inizio, il Sassuolo ha preso coraggio e attacca con tutto il collettivo. Al 40', infatti, arriva il terzo gol dei padroni di casa. Ancora con Berardi. Il Sassuolo capovolge completamente la gara. L'attaccante neroverde raccoglie al volo un cross dalla sinistra e trafigge ancora Abbiati. 3 a 2 per i neroverdi e squadre al riposo. 


SECONDO TEMPO - Pronti via e il Sassuolo va ancora in gol. Domenico Berardi non si ferma più. Arriva il quarto gol dell'attaccante del Sassuolo che raccoglie un passaggio dalla sinistra per trafiggere ancora Abbiati in piena area di rigore, sfruttando anche una leggera deviazione di Bonera. Al 50' altra giocata del Sassuolo con Zaza che prova il tiro al volo con il sinistro. La palla si spegne sul fondo. Allegri cambia tutto: fuori Robinho, Cristante e Nocerino. Dentro Pazzini, Honda e Montolivo. 

Al 67' De Sciglio recupera palla in area, mette al centro per Kakà che tira bene ma viene deviato in angolo. Al 70' bel tiro di Montolivo da fuori area, Pegolo respinge. La palla viene recuperata da Emanuelson, cross al centro per la testa di Honda che non riesce ad imprimere forza alla gara. Ingresso positivo di Honda in campo. Al 73' prova a penetrare in area Montolivo, il tiro da posizione defilatissima viene bloccato da Pegolo. Al minuto 82' Milan vicino al gol: Honda tira e colpisce il palo. L'azione prosegue e Pegolo si supera su Pazzini. 

Al minuto 87' si riapre la gara. Diagonale dalla distanza di Montolivo che si spegne nell'angolino basso alla destra di Pegolo. Il Milan accorcia le distanze: è 4 a 3. Poco dopo Balotelli centra per Pazzini: l'attaccante colpisce la sfera ma anche una clamorosa traversa. Finisce così: 4 a 3 per il Sassuolo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

>>> LE PAGELLE <<<

TABELLINO
Sassuolo (4-3-3):
Pegolo 6; Gazzola 6,5, Antei 5,5, Ariaudo 6, Longhi 5,5; Kurtic 6,5 (86' Marzorati sv), Magnanelli 6,5, Chibsah 6; Ziegler 6, Zaza 6,5 (81' Floro Flores sv), Berardi 10 (77' Schelotto 6). A disp.: Pomini, Rosati, Pucino, Rossini, Valeri, Missiroli, Marrone, Gliozzi, Farias. All.: Di Francesco
Milan (4-3-1-2): Abbiati 4;  De Sciglio 4,5, Zapata 4, Bonera 4, Emanuelson 5; Cristante 6,5 (55' Montolivo 6,5), De Jong 5,5, Nocerino 4,5 (55' Pazzini 5); Kakà 5; Robinho 6,5 (65' Honda 6), Balotelli 6,5.  A disp.: Gabriel, Coppola, Mexes, Rami, Silvestre, Zaccardo, Poli, Saponara, Matri. All.: Allegri 
Marcatori: Robinho (M), Balotelli (M), 4 Berardi (S), Montolivo (M)
Ammoniti: Bonera (M), Balotelli (M), Antei (S), Gazzola (S), Zaza (S), Ziegler (S), Pegolo (S)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, il locale che regala chupiti alle donne che mostrano il seno: esplode la polemica

  • La provocazione di Cracco in Galleria (Milano): ai suoi clienti solo mezza pizza

  • L'anziana che ha "truffato" i truffatori: così una 87enne ha fatto arrestare la "nipote" a Milano

  • Trovato morto a 47 anni Alessandro Catone, il "Porco schifo" di YouTube

  • Incidente a Milano, terribile schianto in pieno centro: gravissimo un ragazzo

  • Il maltempo fa paura: "Forti temporali in arrivo, fino a 150mm di acqua in 6 ore" (Poi la grandine)

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento