rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Sport

Milan-Spezia, l'arbitro Serra fa un errore clamoroso e l'Aia chiede scusa

La partita, vinta dagli ospiti, è stata decisa all'ultimo istante ed è finita 1 a 2 ma pochi minuti prima un mancato "vantaggio" ha di fatto annullato il gol che avrebbe dato la vittoria al Milan

Milan Spezia è finita 1-2 ma il risultato è stato fortemente influenzato da un clamoroso errore arbitrale di Marco Serra. La partita, infatti, è stata decisa all'ultimo istante ma pochi minuti prima un mancato "vantaggio" ha di fatto annullato il gol che avrebbe dato la vittoria al Milan.

Nel recupero, sull'1 a 1, succede di tutto. Al 92' fallo fischiato dal limite su Rebi? e vantaggio non concesso per un'azione che termina con un gol di Messias. Questa in particolare è l'azione recriminata e per la quale l'Aia (Associazione italiana arbitri) avrebbe chiesto scusa alla società rossonera, per un errore ammesso dallo stesso arbitro Serra, quando non poteva fare più nulla.

La beffa vera per i padroni di casa è poi arrivata un paio di minuti dopo: al 93' Provedel ha detto no su punizione a Ibrahimovi?, al 94' sugli sviluppi di un corner la palla finisce sulla traversa ma quando l'1 a 1 sembrava quanto meno cosa fatta, al 96', l'epilogo più amaro, con il gol in ripartenza di Gyasi per il 2-1 finale.

Il video di Milan - Spezia: 1-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milan-Spezia, l'arbitro Serra fa un errore clamoroso e l'Aia chiede scusa

MilanoToday è in caricamento