Martedì, 21 Settembre 2021
Sport

Siena-Inter 3-1 | Incubo toscano. Pesante sconfitta al Franchi

Primo tempo bellissimo con i gol di Emeghara, Cassano e Sestu. Segna anche Rosina dal dischetto. Espulso Chivu. Male i debuttanti Schelotto, Kuzmanovic e Kovacic

Nel match della 23^ giornata, tra Siena e Inter finisce 3 a 1. Primo tempo divertente al Franchi di Siena. Innocent Emeghara porta avanti i toscani raggiunti, subito dopo da Antonio Cassano. Passa un'altra manciata di minuti e Alessio Sestu sfodera una magia che porta di nuovo il Siena avanti. Nella ripresa Cristian Chivu si fa espellere dopo pochi minuti e causa un rigore che Alessandro Rosina realizza.

IL MATCH - Nell'Inter subito in campo Schelotto e Kuzmanovic con Cambiasso out, Kovacic in panchina e Guarin, schierato dietro alle 2 punte, recuperato all'ultimo. Nel Siena rivoluzione in attacco con Emeghara sostenuto da Rosina e Sestu. Bogdani e Reginaldo partono dalla panchina. L'Inter fa possesso palla piazzandosi stabilmente nella trequarti offensiva. Al 6' punizione battuta da Cassano che prova a sorprendere la difesa verticalizzando per Palacio. Esce bene Pegolo.

Al 15' saetta di Guarin dalla lunga distanza. Pegolo alza in angolo in qualche modo. Dall'angolo Juan Jesus ci prova in acrobazia dal limite, bravo Pegolo a salvarsi in angolo. Lo spartito del match sembra già scritto, con gli ospiti ad attaccare e il Siena pronto a cercare rapide ripartenze sfruttando la velocità dei 3 attaccanti. Al 18' si vede il Siena: Rosina dalla bandierina chiede l'1-2 a Emeghara e calcia in porta trovando la risposta prodigiosa di Hanadanovic. L'Inter si mette paura e il Siena allora va in vantaggio: contropiede di Rubin che crossa per Emeghara. Tocco e gol al 21'. 1 a 0 per i bianconeri.

Neanche 60 secondi dopo pareggia l'Inter: Cassano punta Angelo, crossa ma la palla non la tocca nessuno e si insacca. E' 1 a 1. La partita è divertente e, poco dopo, Sestu pesca il coniglio dal cilindro e, con una magia, firma il 2 a 1. Al 28' Emeghara, da distanza ravvicinata, prova la conclusione ma non trova la porta. Al 30' ci prova Kuzmanovic dalla distanzaq. Conclusione deviata che termina in corner sfiorando il palo alla sinistra di Pegolo. Al 33' Belmonte su Cassano in piena area. Doveri lascia correre ma qualche dubbio resta, mentre il barese, al solito, si perde in inutili proteste.

>> LA CLASSIFICA DELLA SERIE A <<

Al 35' Rosina cambia gioco per Sestu che dalla sinistra serve l'accorrente Rubin che prova la conclusione mandando a lato dopo una leggera deviazione di un difensore neroazzurro. Al 37' traversone dalla sinistra di Nagatomo per Schelotto che ci arrivca di testa ma vede la sua conclusione terminare sul corpo di Pegolo in uscita. Stop e tiro di Zanetti dalla lunga. Palla sul fondo. Partita davvero divertente. Al 41' Sestu, dalla distanza, si accentra e conclude andando vicinissimo al gol. Palla fuori di un niente e punteggio che resta sul 2-1 per i padroni di casa. Finisce così un bel primo tempo.

Stramaccioni cambia: dentro Kovacic, all'esordio in maglia neroazzurra, fuori Schelotto dopo un primo tempo imbarazzante. L'Inter è troppo lenta nel proporre gioco e ciò permette al Siena di piazzarsi bene in fase difensiva. Al 10' Sestu in profondità per Emeghara che, a tu per tu con Handanovic, viene steso da Chivu. Rosso per il Rumeno e rigore per il Siena. Sul dischetto c'è Rosina che non sbaglia per il 3 a 1. Al 13' Pegolo si salva disinnescando una bomba di Guarin destendendosi sulla sua destra poi la difesa spazza.

>> LA CLASSIFICA DEI MARCATORI <<

L'azione prosegue Guarin va al tiro da posizione defilata, respinge coi pugni Pegolo, la palla è buona per Cassano che lascia partire un destro che si stampa sulla traversa. Poco dopo conclusione di Rosina dalla distanza. Blocca in due tempi Handanovic. Partita viva. Il pubblico di casa sostiene a gran voce i suoi beniamini. Al 24' ennesima ripartenza del Siena, Rosina dalla sinistra cambia gioco per Sestu che arriva in area e prova un destro a giro che non trova la porta.

Kuzmanovic ci prova dalla distanza. Blocca a terra senza patemi Pegolo. Non c'è più tempo però. Finisce così. Vittoria importantissima per la squadra di Iachini. Pesanta ko per l'Inter di Stramaccioni.

>> LE PAGELLE DEL MATCH <<

TABELLINO Siena-Inter 3-1
Siena (3-4-2-1)
: Pegolo; Belmonte, Paci, Felipe; Angelo, Vergassola, Della Rocca, Rubin; Rosina (24' st Valiani), Sestu (38' st Bolzoni); Emeghara (37' st Bogdani). A disposizione: Farelli, Teixeira, Terlizzi, Uvini, Bolzoni, Mannini, Agra, Verre, Reginaldo, Paolucci. All.: Iachini.
Inter (3-4-1-2): Handanovic; Ranocchia, Chivu, Juan Jesus; Schelotto (1' st Kovacic), Zanetti, Kuzmanovic, Nagatomo; Guarin (41' st Gargano); Cassano (28' st Rocchi), Palacio. A disposizione: Belec, Di Gennaro, Silvestre, Pereira, Benassi, Jonathan, Alvarez. All.: Stramaccioni.
Arbitro: Doveri
Marcatori: 20' Emeghara (S), 22' Cassano (I), 24' Sestu (S), 10' st rig. Rosina (S)
Ammoniti: Paci, Belmonte (S), Guarin (I)
Espulsi: 10' st Chivu (I) per fallo da ultimo uomo

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Siena-Inter 3-1 | Incubo toscano. Pesante sconfitta al Franchi

MilanoToday è in caricamento