Lunedì, 14 Giugno 2021
Sport

L'urna di Nyon bacia la truppa di Leonardo: quarti tedeschi

I nerazzurri pescano i tedeschi, sulla carta sfavoriti. Ma non è una squadra facile: ancora brucia la sconfitta del '97 in Uefa. In attacco, lo Schalke ha Raul e Huntelaar

E' Gary Lineker a sorteggiare gli accoppiamenti dei quarti di finale della Champions League 2011 e a dare all'Inter lo Schalke 04, che aveva eliminato il Valencia neglio ottavi.

LE SFIDE - Real Madrid-Tottenham, Chelsea-Manchester United, Barcellona-Shakthar le altre sfide. Gianni Infantino, direttore generale della Uefa, durante la cerimonia ha voluto manifestare il suo affetto e quello della Uefa al Giappone. L'eventuale semifinale, per i nerazzurri, sarà contro la vincente di Chelsea-Manchester United. Dall'altra parte del tabellone invece si prospetta una semifinale Real Madrid-Barcellona. Mourinho, grande ex nerazzurro, potrà incontrare la sua ex squadra eventualmente solo in finale.

SQUADRA ROGNOSA - Non è una sfida così semplice, a dispetto di quanto si possa pensare. Lo Schalke 04, da molti commentatori considerata la formazione più debole dell'urna dei quarti, è in realtà una squadra solida, ormai abituata a match di vertice, da anni nel gotha del calcio teutonico. Per gli interisti ancora brucia la sciagurata finale di coppa Uefa del 1997: in quell'occasione, lo Schalke vinse ai rigori. La squadra di Rangnick, tra le altre cose, ha in avanti un "animale" da area di rigore evergreen come Raul e la (mezza) promessa Huntelaar,  ex milanista.

I SUCCESSI IN GERMANIA - Tra le altre cose, all'inizio del nuovo millennio lo Schalke è stato autore di ottime stagioni. Durante gli anni Novanta e i primi anni del XXI secolo è andato incontro a una positiva trasformazione in una moderna organizzazione sportiva di stampo commerciale e si è affermata come una delle squadre di vertice della Bundesliga. Ha vinto due Coppe di Germania consecutive nel 2001 e nel 2002 e ha guadagnato due secondi posti in Bundesliga nel 2001 e nel 2005.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'urna di Nyon bacia la truppa di Leonardo: quarti tedeschi

MilanoToday è in caricamento