Sport

L'Inter non sa più vincere: con la Spal finisce 1-1, è la settima partita di fila senza i 3 punti

Nerazzurri in vantaggio con autogol di Vicar. Paloschi pareggia all'ultimo respiro

L'Inter e la crisi, capitolo settimo. A scriverlo, sul terreno del Paolo Mazza di Ferrara, ci pensa Alberto Paloschi - ironia del destino ex gioiellino della primavera del Milan -, che ricorda a Spalletti e ai suoi che la via della vittoria, per adesso, non è a tinte nerazzurre. 

Icardi e compagni, infatti, rimandano ancora una volta l'appuntamento con i tre punti e tornano da Ferrara con un 1-1 che non accontenta nessuno e che mal si sposa con i sogni di Champions League. 

Eppure, dopo un primo tempo in cui a farla da padrona è la noia, dopo soli 3' del secondo tempo l'Inter aveva avuto una grande mano dalla buona sorte: cross innocuo di Cancelo, deviazione beffarda di Vicari e autogol dell'1-0. Quando tutto sembrava in discesa, però, - al 90' - ecco la beffa: Antenucci dal limite dell'area mette in mezzo, Paloschi tutto solo si tuffa e timbra l'1-1 per il pareggio finale.

Pareggio che per l'Inter significa settima partita senza vittoria - cinque pareggi e due sconfitte il ruolino di marcia - e un quarto posto che non è più così blindato, anzi. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Inter non sa più vincere: con la Spal finisce 1-1, è la settima partita di fila senza i 3 punti

MilanoToday è in caricamento