menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bestemmia dopo l'espulsione: 3 giornate a Skriniar dell'Inter (squalificato anche Conte)

Milan Skriniar squalificato per 3 giornate dopo il rosso col Sassuolo. Stop per Conte

Squalifica, maxi, e ammenda. Mano pesante del giudice sportivo Gerardo Mastrandea con l'Inter, che nelle prossime giornate si troverà a fare a meno del suo tecnico, per una gara, e di uno dei suoi pilastri difensivi. 

Il conto post Sassuolo - 3-3 al Meazza e quasi addio ai sogni di scudetto - è infatti "tragico" per i nerazzurri. A pagare il prezzo più alto è Milan Skriniar, espulso al 92' per doppia ammonizione dopo un fallo, sciocco, a centrocampo su Haraslin e fermato ora per tre turni di campionato. 

Scrive il giudice sportivo, motivando il lungo stop: "Doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario, una giornata, e due giornate per avere inoltre al 47' del secondo tempo, dopo la notifica del provvedimento di espulsione, rivolto al direttore di gara un'espressione offensiva accompagnata da una esclamazione blasfema". La somma di rosso, insulto e bestemmia è quindi tre giornate di stop, con il difensore che salterà la trasferta di Parma, la gara interna col Brescia e la successiva, sempre a Milano, col Bologna. 

Al Tardini, però, non mancherà solo Skriniar, che dovrà anche pagare una multa di 10mila euro. Antonio Conte dovrà infatti accomodarsi in tribuna in Emilia dopo aver portato a casa la "quinta sanzione", che significa squalifica anche per lui. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento