Le prospettive / Gratosoglio / Via dei Missaglia

Stadio dell'Alcione a Milano, il Comune è d'accordo: si cerca l'intesa sul Carraro

La società è pronta a presentare un partenariato pubblico privato per il centro sportivo di Gratosoglio. Sala: "L'Arena è esclusa"

Il sindaco Beppe Sala "apre" a uno stadio per l'Alcione a Milano, ma conferma che l'Arena Civica non potrà essere usata: ”È troppo in centro, è dedicata ai bambini, alle famiglie e a tanti sport", ha detto mercoledì pomeriggio a margine di un evento, parlando della possibilità che la compagine di via Olivieri, neo promossa in Serie C, trovi "casa" nella sua città. Come è noto, infatti, inizierà il campionato giocando le partite casalinghe a Fiorenzuola (Piacenza) perché non erano disponibili stadi più vicini. E la richiesta dell'Arena è stata bloccata dal prefetto.

Perché si parla tanto dell'Alcione

C'è già un'interlocuzione con Palazzo Marino sul centro sportivo Carraro, al Gratosoglio, in via Missaglia 146, da poco rinato dopo un percorso travagliato. Martina Riva, assessora allo sport, si è espressa invitando l'Alcione a presentare un partenariato pubblico privato per il Carraro, preservando però gli spazi dedicati all'atletica, al basket e ad altri sport. Le parti si sono già incontrate e avrebbero raggiunto anche un altro accordo: far giocare l'Alcione Primavera all'Arena, insieme all'Inter femminile. 

Il primo passo, per l'Alcione, sarà comunque tentare il tutto e per tutto per tornare almeno nella Città metropolitana milanese: non Milano città, ma vicino, in modo da non dover emigrare a 90 chilometri per le partite casalinghe. Nel frattempo si partirà col progetto sul Carraro, in modo da non perdere tempo. Secondo il presidente dell'Alcione, Giulio Gallazzi, i lavori sul Carraro potrebbero durare dai 6 agli 8 mesi.

Il sopralluogo al Carraro

E proprio giovedì mattina le commissioni sport e olimpiadi del consiglio comunale di Milano hanno effettuato un sopralluogo al centro sportivo Carraro, insieme a esponenti del Municipio 5 e a MilanoSport, che gestisce l'impianto. Sono 11 le società sportive giovanili che attualmente utilizzano il campo da calcio sintetico, mentre tramite la Fidal viene usata la pista di atletica leggera. "In attesa del bando di partenariato è necessario puntare sul territorio e aprire al massimo la struttura alle scuole e alle associazioni", hanno commentato i presidenti delle commissioni, Alessandro Giungi e Angelica Vasile: "Resta il rammarico di vedere abbandonati i campi da tennis". E sull'idea che l'Alcione realizzi la sua futura "casa" al Carraro, Giungi e Vasile hanno espresso apprezzamento, aggiungendo che "lo sport giovanile già presente non dovrebbe essere penalizzato".

La storia del Carraro

Due anni fa, a luglio del 2022, si era saputo che il Carraro era stato inserito nel Pnrr, con un finanziamento di 3 milioni e 400mila euro per la riqualificazione del palazzetto, che sta procedendo e dovrebbe ultimarsi nel 2026. Inaugurato nel 1987, ha sofferto di mancanza di manutenzione, denunciata dalle associazioni sportive che vi operavano. La prima gara d'appalto per i lavori di riqualificazione risale al 2018, ma un contenzioso tra le prime due ditte classificate aveva rallentato di molto i tempi. La chiusura del Carraro è avvenuta nel 2019, quando il gestore ha valutato di spendere troppo per utilizzarlo. Poi la rinascita. Ora viene utilizzato dalla Fidal per l'altletica leggera e da società calcistiche.

La favola dell'Alcione

La favola dell'Alcione potrebbe "infiammare" la città: è infatti la prima volta che Milano annovera tre squadre professioniste, ed è anche la prima volta nella storia del calcio italiano che un club nato per il settore giovanili, poi obbligato ad avere la prima squadra per regolamento, approda nel professionismo. L'Alcione è stato inserito nel girone A della Serie C e se la vedrà con le retrocesse dalla B FeralpiSalò e Lecco, nonché con squadre blasonate come Pro Vercelli, Pro Patria, Vicenza, Padova, Triestina, Atalanta Under 23 e un'altra "milanese", la Giana Erminio di Gorgonzola.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stadio dell'Alcione a Milano, il Comune è d'accordo: si cerca l'intesa sul Carraro
MilanoToday è in caricamento