menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

San Siro "in buona salute": certificato d'idoneità statica rinnovato per 10 anni

L'esito del collaudo

Gode di "ottima salute" lo stadio Meazza: in seguito a un collaudo, ha ricevuto il certificato di idoneità statica fino al 2030. Il suo certificato di idoneità precedente, valido per il decennio 2010/2020, era scaduto. Lo Stadio Meazza è stato dunque sottoposto nelle scorse settimane a nuovo collaudo. La prova è stata superata e lo stadio Meazza è stato dichiarato idoneo per i prossimi dieci anni, fino al 2030.

"Dopo aver visionato il certificato di collaudo decennale dello stadio Meazza, redatto a novembre 2020 e valido per il decennio 2020-2030, è doveroso sottolineare che non solo lo stadio è ritenuto idoneo ma, addirittura, confrontando il certificato di collaudo decennale attuale e quello precedente fatto nel 2010, si desume che oggi lo stadio è in condizioni persino migliori rispetto i a quelle di partenza del 2010, anche grazie a interventi manutentivi e di adeguamento che sono stati eseguiti nel decennio 2011-2020", commenta l’ingegner Riccardo Aceti, cofirmatario di un progetto di ristrutturazione alternativo all'edificazione di un nuovo stadio.

"Non è necessario rinunciare all'impianto"

"Sottolineo questo aspetto - aggiunge - perché ciò avvalora ulteriormente e sempre di più la non necessità di rinunciare all'impianto, riqualificandolo dove strettamente necessario in chiave moderna, oltre alla realizzazione della galleria panoramica polifunzionale, come previsto nel nostro progetto". Un progetto "che vede anche un notevole incremento delle superfici che generano redditi commerciali per una ottimale redditività dell’investimento", aggiunge l’ingegner Nicola Magistretti, che insieme ad Aceti ha cofirmato il progetto di ristrutturazione.

"Lo stato di salute dello stadio Meazza non può più essere utilizzato dalle società immobiliari come scusa per costruire un nuovo stadio e soprattutto per costruire tre grattacieli, un multisala, un centro commerciale, un hotel sull'area verde di San Siro", il commeento del Coordinamento San Siro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento