Sport

Nuovo stadio al Portello, ennesima marcia indietro. Berlusconi: "Molte considerazioni negative"

Sulle possibilità di realizzare lo stadio del Portello "credo siano intervenute molte considerazioni e approfondimenti negativi, per cui immagino che prevarrà il sentimento di affetto che ho io nei confronti di san Siro". Lo ha detto Silvio Berlusconi

San Siro

Sulle possibilità di realizzare lo stadio del Portello "credo siano intervenute molte considerazioni e approfondimenti negativi, per cui immagino che prevarrà il sentimento di affetto che ho io nei confronti di san Siro".

Lo ha detto Silvio Berlusconi lunedì sera, arrivando a Palazzo delle Stelline, dove è in questo momento in corso la cena per il compleanno di Licia Ronzulli, onorevole di Forza Italia.

"Oltretutto so che San Siro sta abbellendosi, perché deve adempiere a ciò che chiede la federazione internazionale per essere sede della finale di campionato europeo dell'anno prossimo", ha aggiunto Berlusconi, "e quindi ricordo che san Siro era tra gli stadi italiani il migliore, perché è nato per il calcio, non ha quella distanza tra gli spettatori e il campo". Inoltre il vecchio stadio sarebbe anche di gradimento di Mr. Bee: "Guardava con molta simpatia alla possibilità che ci mantenessimo con san Siro", ha concluso Berlusconi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo stadio al Portello, ennesima marcia indietro. Berlusconi: "Molte considerazioni negative"

MilanoToday è in caricamento