Sabato, 12 Giugno 2021
Sport Duomo

Niente auto? Allora si corre: in 50mila alla "Stramilano 2012"

Domenica mattina, in concomitanza con il blocco delle auto, si è corsa la "Stramilano": come da tradizione, grande partecipazione per i 10 km di percorso dal Duomo all'Arena

Un'immagine della partenza (foto Giambertone)

Domenica mattina, ore 9, piazza del Duomo. C'è il blocco del traffico, è una "DomenicAspasso", la terza dell'amministrazione Pisapia. Ma è una domenica diversa dalle altre, perchè 50mila persone, di prima mattina, invadono il centro per la 41esima edizione della "Stramilano", la mini-maratona di 10 km organizzata da Comune, Provincia e Regione una volta l'anno.

Alle 9 in punto il sindaco Pisapia ha dato il via alla corsa dei 50mila: "Una giornata di festa a Milano, girate la città, sarà una giornata bellissima". Il classico colpo di cannone e si parte. Da lì giovani e vecchi - ne abbiamo visto uno classe 1925, cioè 87enne: complimenti davvero - hanno percorso tutta la circonvallazione dei Bastioni per arrivare trionfanti all'Arena Civica, dove c'erano diversi stand che offrivano ristoro gratuitamente.

La cosiddetta "Stramilano dei 50mila" è la via di mezzo più partecipata tra la "Stramilanina" (5 km per bambini) e la "Stramilano agonistica internazionale", la mezza maratona per professionisti e veri appassionati partita alle 10.45 da Piazza Castello. A sorpresa, al via della gara professionistica si è presentato anche Formigoni, che si è fermato dopo 15 km sui 21 da percorrere ma si è detto soddisfatto.

Il sindaco è stato protagonista invece di un simpatico fuori-programma: alla "Stramilanina" ha regalato la sua pettorina a una bimba di 2 anni, che ha corso la gara sfoggiando il nome "G. Pisapia" sul petto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Niente auto? Allora si corre: in 50mila alla "Stramilano 2012"

MilanoToday è in caricamento