Domenica 22 Febbraio si è tenuta a Milano la prima street exhibition italiana con Michele Di Rocco

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MilanoToday

La storia Leone, fatta di coraggio e passione, inizia nel 1947 con Orlando Leone che, forte della pluriennale esperienza nel settore della pelletteria, decide di aprire una fabbrica di articoli sportivi Made in Milano. Dopo settant'anni di attività trascorsi sulle mani dei migliori pugili italiani e stranieri, il brand festeggia grandi traguardi, tra cui l'apertura del temporary store monomarca, con una street exhibition: un allenamento pubblico che ha visto come protagonisti il campione d'Europa dei pesi superleggeri Michele Di Rocco, il peso massimo leggero Matteo Rondena, l'ex campione d'Italia dei pesi superleggeri Renato De Donato e l'attuale campione d'Italia dei pesi welter Antonio Moscatiello.

L'evento, ha preceduto l'incontro del 28 febbraio valido per il titolo europeo è promosso da Consorzio Buenos Aires con il supporto del Principe Boxing Event e della OPI 2000 di Salvatore Cherchi e si è tenuto domenica 22 febbraio, dalle 11.00 alle 13.00, in uno spazio appositamente allestito per l'occasione all'esterno del monomarca Leone 1947 in Corso Buenos Aires 53. Inoltre si sono susseguite esibizioni organizzate da OPI GYM e dalle scuole di sport da combattimento tra le più importanti di Milano, tra cui: A.S.D. Accademia Europea, A.S.D. Team Calzolari, Doria Boxing Team, Fit For Fight, The Fighters Team.

"Un'occasione molto importante per promuovere la cultura dello sport- dichiara il Dott. Zimbalatti, AD di Consorzio Buenos Aires- soprattutto in una città come Milano, che per la prima volta in Italia ospita una dimostrazione di allenamento pubblico. Consorzio Buenos Aires è da sempre molto impegnato nella promozione di attività culturali e sportive di alto livello, come, ad esempio, "Il miglio dello sport", tenutosi lo scorso settembre, e giunto ormai alla sua terza edizione."

Torna su
MilanoToday è in caricamento