Tennis, il team di d1 della Milano tennis academy conquista la promozione. Due squadre in serie c per il 2021

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MilanoToday

Missione compiuta. Data la qualità della formazione messa in campo dalla Milano Tennis Academy, la promozione dalla Serie D1 alla Serie C era un obiettivo dichiarato e decisamente alla portata, ma gli equilibri di classifica vanno poi confermati sul campo, dove non sempre tutto procede secondo le previsioni. Invece, il team targato MTA ha svolto il proprio compito alla perfezione, dominando il Girone 6 del campionato grazie ai successi contro Ggioiasport Ssd (5-1), Ponte Nuovo (6-0) e Molinetto Country Club (5-1), e poi risolvendo in fretta il play-off promozione contro i bresciani dell’Elnik Ssd, chiuso già grazie al 4-0 dei singolari. Un risultato di spessore per una formazione che unisce i maestri Giacomo Oradini e Fabio Cibien (capitano) agli allievi di seconda categoria Matteo Gostoli, Giovanni Boco, Marco Salvaderi, Manuele Ferrari, Enrico Maria Tatò e Marco Catoni, formando un mix di esperienza e freschezza che promette di essere subito competitivo anche in Serie C. “Siamo partiti con una squadra di alto livello per un campionato come la D1 – dice Ugo Pigato, direttore sportivo di MTA –, conquistando una promozione meritata. In quattro incontri abbiamo perso solamente un match di singolo, e anche nei play-off c’è stata una sola sfida combattuta. È la dimostrazione della qualità della nostra squadra, composta esclusivamente da ragazzi che si allenano a tempo pieno in accademia”. Una precisazione, l’ultima, che vuole ribadire come le squadre rappresentino in primis un’ulteriore possibilità da dare ai propri allievi, e un modo per proseguire nel lavoro svolto quotidianamente. “Potremmo inserire altri elementi e puntare a categorie importanti – continua Pigato –, ma al momento non è una scelta in linea con la filosofia della Milano Tennis Academy. Noi puntiamo a lavorare sui nostri ragazzi e a farli crescere sfruttando tutte le opportunità a disposizione”. Con la promozione in Serie C, la formazione maschile va ad aggiungersi a quella femminile, protagonista di un buon campionato terminato lo scorso week-end. Le due schiaccianti vittorie per 4-0 nelle prime sfide – contro Sportrend e in trasferta al Tennis Cesano Maderno – avevano fatto sognare la qualificazione per i play-off per la Serie B2, ma nell’ultima uscita del Girone 4 è arrivata una sconfitta per 3-0 contro il Circolo Tennis Cantù, che ha obbligato il team ad accontentarsi del secondo posto finale. Tuttavia, malgrado un pizzico di delusione, per Gloria Contrino, Pervinca Curci e Valentina Bertonazzi si tratta comunque di un risultato soddisfacente, che fa da ulteriore stimolo per riprovarci nel 2021. Con l’obiettivo di compiere un altro passo in avanti.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento