Inter, addio a Tommaso Berni: niente rinnovo di contratto al terzo portiere dei record

Berni, nato a Firenze il 6 marzo del 1983, ha militato per anni tra le fila dell'Inter eppure, nonostante i 200mila euro di stipendio annui, non ha mai giocato un minuto in serie A con la maglia nerazzurra

Berni

Tommaso Berni non è più il terzo portiere dell’Inter. Il calciatore non ha rinnovato il contratto in scadenza del primo settembre non è più dell'Inter. La sua storia all'Inter, in un certo senso, è una storia da record. Per esempio quei zero minuti giocati nell'ultimo campionato e le due espulsioni al suo attivo.

Berni, nato a Firenze il 6 marzo del 1983, ha militato per anni tra le fila dell'Inter eppure, nonostante i 200mila euro di stipendio annui, non ha mai giocato un minuto in serie A con la maglia nerazzurra.

La Curva Nord su Facebook, nella pagina l'Urlo della Nord, ha voluto salutare Berni: "Alla fine, la maglia che mai hai indossato, l'hai onorata molto più di tanti altri. E te le sei meritate tutte queste sei stagioni al servizio della Beneamata, fosse anche solo per le espulsioni con le quali hai acceso i nostri cuori. Ti ricorderemo come uomo Inter. Un pò esotico…un pò 'matto': Tommaso Berni uno di noi".

Chi è Tommaso Berni

Cresce nei settori giovanili di Fiorentina e Inter ed è proprio con i nerazzurri che prende avvio la sua carriera da professionista. Nel 2001 si trasferisce per due anni in Inghilterra, al Wimbledon FC, senza però disputare partite ufficiali. In seguito all’esperienza britannica, fa ritorno in Italia con la maglia della Ternana, con cui colleziona 87 presenze tra Serie B e Coppa Italia riuscendo anche a parare 4 rigori.

La sua carriera prosegue alla Lazio: in maglia biancoceleste debutta in Serie A il 20 maggio 2007 nella sfida casalinga contro il Parma, terminata 0-0. Dopo un breve prestito alla Salernitana, Berni ritorna alla Lazio e nel 2009 conquista la Supercoppa Italiana, grazie al successo per 2 a 1 proprio contro l’Inter.

Il 29 giugno 2011 si trasferisce in Portogallo per giocare con lo Sporting Braga: esattamente due mesi più tardi disputa il primo match in Primeira Liga, vinto per 1 a 0 sul campo del Vitoria Setubal. Conclusa questa seconda esperienza all’estero, rientra in Italia per difendere i pali di Sampdoria e Torino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 2 luglio del 2014 è ufficiale il suo ritorno all’Inter, come terzo portiere alle spalle di Samir Handanovic e Juan Pablo Carrizo. Tommaso Berni annovera complessivamente 48 convocazioni e 27 presenze nelle Nazionali giovanili italiane: con l’Italia Under 21 ha esordito nell’amichevole contro i pari età della Germania disputata a Grosseto il 20 agosto 2002.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, passante insegue un rapinatore in metro e con un pugno lo riduce in coma

  • Incidente a Milano, scontro tra monopattino e auto: cade e sfonda il parabrezza, uomo in coma

  • Milano, esplosione in piazzale Libia: è uno chef de rang il 30enne intubato al Niguarda

  • Follia sul bus Atm, "sgridato" per la bici a bordo: sfonda il vetro e aggredisce l'autista

  • Milano, scuola e covid: 4 bimbi positivi, tutte le classi in isolamento (più una educatrice)

  • Rapinatore bloccato con un pugno in faccia da un passeggero: fermato e liberato 24 ore dopo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento