Sport

Tottenham-Milan 0 - 0 | Il Diavolo va in bianco: rossoneri eliminati dalla Champions

Dopo la Roma, anche il Milan abbandona la Champions League. Il pareggio del White Hart Lane, sommando alla sconfitta di San Siro, premia i ragazzi di Redknapp. Per Allegri adesso l'obiettivo è lo scudetto

Finisce l'avventura del Milan in Champions League. Lo 0-0 di Londra premia la partita difensiva del Tottenham, che centra la qualificazione ai quarti di finale. Il Milan ci ha provato, ha avuto un paio di ottime occasioni nel primo tempo, ma nella ripresa la spinta dei rossoneri è andata progressivamente scemando.

Nel primo tempo si è visto un buon Milan: i rossoneri hanno avuto due buone occasioni, un sinistro sporco di Robinho respinto sulla linea da Gallas e una conclusione di Pato respinta da Gomes. Pochi motivi di apprensione per Abbiati. Il Milan gioca discretamente ma non cambia mai marcia. Nella ripresa il copione non cambia e il Diavolo non azzanna. Il Tottenham si riorganizza e anche grazie all'ingresso di Gareth Bale riesce a contenere meglio le folate del Milan. Robinho sfiora ancora la rete su una respinta di Gomez e Pato manda a lato un destro che dà solo l'illusione del gol. alla fine gli Spurs resistono e guadagno l'accesso ai quarti di finale. Al Milan non è riuscuta l'impresa e l'Italia perde così un'altra rappresentante, nonostante 17 tiri verso la porta e solo 3 in porta. Pato ci ha provato e si è dato da fare, invece male la coppia Robinho-Ibrahimovic, con il brasiliano grande sprecone in zona Gomes.

Ai microfoni di Rai 1 un commosso Clarence Seedorf non riesce a commentare  la gara che condanna i rossoneri a uscire dalla massima competizione europea. Le sue lacrime valgono più di mille parole. Anche Allegri a fine gara non ci sta e commenta così: "E' mancato il gol, la prestazione è stata buona, i ragazzi hanno fatto tutto il possibile. L'errore è stato all'andata, oggi abbiamo giocato su un campo difficile, ha lavorato bene tutta la squadra.Ibra? Non è stato cercato nel modo giusto, ha fatto diversi gol in Champions, magari se segnava anche oggi cambiava il metro di giudizio. Loro non hanno rubato nulla, ma noi usciamo immeritatamente".

 

TABELLINO


Tottenham (4-4-1-1): Gomes 6,5; Corluka 6, Gallas 6,5, Dawson 6, Assou-Ekotto 6; Lennon 7, Sandro 6,5, Modric 6, Pienaar 5,5 (26' st Jenas 6); Van der Vaart 6 (22' st Bale 6); Crouch 6 (38' st Pavlyuchenko sv). A disposizione: Cudicini, Hutton, Defoe, King. All.: Redknapp 6.

Milan (4-3-1-2): Abbiati 6; Abate 6, Nesta 6,5, Thiago Silva 6,5, Jankulovski 5,5 (25' st Antonini 6); Flamini 6 (41' st Strasser sv), Seedorf 6,5, Boateng 66 (31' st Merkel 6); Robinho 5; Pato 6, Ibrahimovic 5. A disposizione: Amelia, Oddo, Papastathopoulos, Yepes. All.: Allegri 6,5.

Arbitro: De Bleeckere (BEL) 6
Marcatori: -
Ammoniti: Jankulovski (M), Flamini (M), Pato (M)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tottenham-Milan 0 - 0 | Il Diavolo va in bianco: rossoneri eliminati dalla Champions

MilanoToday è in caricamento