Sport

Training team Rozzano in crescita, nuova struttura al parco Vione

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MilanoToday

Prima il Tennis Rozzano, poi il Centro Sportivo della Polizia di Milano, quindi il Parco Vione di Basiglio. L'Asd Training Team continua ad allargare i suoi orizzonti, e si è fatta trovare pronta alla chiamata di uno dei parchi più conosciuti della zona, rivitalizzato negli ultimi mesi, con grande attenzione al settore tennis. Così, lo staff diretto da Amanda Gesualdi inizierà a lavorare anche sui due campi del centro di Basiglio, offrendo nuove possibilità a tutti i giovani della zona. "Per un periodo il parco è stato chiuso - spiega Amanda Gesualdi - poi il presidente della Basiglio Calcio ha deciso di investire per una riqualificazione generale che rilanci la struttura, puntando su di noi per la parte tennis". Un settore che trova casa in due campi, uno in cemento e l'altro in erba sintetica, ma soprattutto in un contesto di livello e dalle ambizioni tutte nuove, compresa quella di riqualificare altri due campi in disuso. "Per noi è una grande possibilità, sia perché aggiungiamo al nostro pacchetto dei campi in superfici veloci, ideali per gli allenamenti dei nostri agonisti, sia perché la zona ha un bacino d'utenza importante, che proveremo a sfruttare il più possibile. Nei pressi del parco c'è la scuola americana di Opera, che si è sempre appoggiata alla struttura. Per questo speriamo di raccogliere tante adesioni, poi a settembre partiremo con il progetto scuola tennis, fiduciosi di registrare ottimi numeri". Quasi una certezza: nella zona, Training Team è ormai sinonimo di qualità.

In attesa che parta il progetto vero e proprio, lo staff dell'associazione milanese non è rimasto a guardare, e sta già organizzando alcune manifestazioni, ancor prima dell'inaugurazione ufficiale, prevista domenica 24 maggio con tornei di tennis, calcio e basket. Ma il primo evento c'è già stato, venerdì primo maggio. "Ci piaceva l'idea di metterci in moto da subito, così abbiamo organizzato un torneo di tennis e calcetto, con quattro squadre composte dai nostri soci, fra i quali alcuni dei migliori agonisti". Le formazioni si sono sfidate nei due sport, con un girone all'italiana nel calcio a cinque e alcuni doppi di tennis, occupando un'intera giornata all'insegna del divertimento. Lo spirito di squadra del calcio si è trasferito anche negli incontri con racchetta e palline, creando un'atmosfera curiosa e tanta partecipazione emotiva. Un aspetto molto positivo soprattutto per i più giovani, agevolati a integrarsi nel gruppo. "È stata una giornata da 10, divertente ma anche formativa. Da sempre infatti, Tennis Olistico promuove la preparazione atletica attraverso altri giochi, dove oltre ad allenarsi, l'atleta mette in moto la strategia". Per la cronaca, il successo finale è andato alla squadra C, composta da Amanda Gesualdi, Simone Veronese, Sara Marcionni, Ambra Stefanoni, Maurizio Sedrani, Fiordiana Castelbarco e dal giovane Lorenzo Santoro. A quest'ultimo il premio di 'Player del giorno', come miglior atleta della manifestazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Training team Rozzano in crescita, nuova struttura al parco Vione

MilanoToday è in caricamento