rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Sport

Basket, l'Olimpia Milano vince a Venezia: 72 a 66

Le scarpette rosse di Milano riescono a portare a casa la partita contro Venezia. Paura e panico ad un minuto e mezzo dalla fine quando i milanesi fanno rimontare la squadra di casa

Continua il cammino altalenante dell'Olimpia Milano: fortissima in campionato, molto meno in eurolega. Nel posticipo della decima giornata di campionato gli uomini di Scariolo si impongono al Palaverde di Treviso a discapito della squadra di casa: Umana Venezia. L'Olimpia, grazie ad una difesa serrata di petersoniana memoria, e a un Fotsis in grandissima forma (sono ventidue i punti messi a segno dal cestista greco) riesce a portare a casa il match con un discreto vantaggio: 72 a 66.

Dopo i primi tre periodi in cui le squadre si sono affrontate ad armi pari, l'Olimpia, orfana di Gallinari, cerca di sorpassare la formazione veneta creando un distacco apparentemente incolmabile. I ragazzi di Scariolo, però sono famosi per i loro blackout mentali, specie nell'ultimo periodo. A un minuto e quaranta secondi dalla fine l'incubo dell'Olimpia ha una identità: è Bowers, cecchino veneto che mette a segno ben sei punti consecutivi in meno di trenta secondi. Venezia, quindi si porta sul 69 a 65 a poco meno di un minuto e mezzo dalla fine e può tornare a crederci. Le scarpette rosse però escono in fretta dal loro blackout e ,grazie ad un grandioso Fotsis, riescono a concludere la partita 72 a 66.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket, l'Olimpia Milano vince a Venezia: 72 a 66

MilanoToday è in caricamento