Sport

Una magia di Eto'o e una zampata di Milito e l'Inter stende il Parma

Con una magia di Eto'o e un colpo d'esterno destro di Milito regalano all'Inter tre punti fondamentali in una partita a lunghi tratti sofferta dalla squadra di Mourinho. I nero azzurri restano a -2 dalla Juve e si preparano ad affrontare il Barcellona

Partita sottotono, alla fine l’Inter è stata salvata da Eto’o, che certo non fa rimpiangere il campione Ibra.

Mourinho, date le assenze di Cambiasso e Stankovich, ha sfoderato un 4-3-1-2, che ha prodotto tanto possesso palla ma poche occasioni da gol. Buona, ma non eccezionale la performance di Vieira e Thiago Motta.

L’unico tiro in porta del primo tempo è quello di Sneijder dal limite dell’area al 10cimo. Il Parma, guidato da Panucci, si è difeso bene, regalando ai suoi tifosi una buona performance nonostante la sconfitta.

La prodezza per i nerazzurri arriva al 26esimo del secondo tempo: Eto’o smarcato sfodera la grinta del fuoriclasse: destro a giro dal limite, diretto all’incrocio dei pali. Quasi allo scadere poi, il Parma si scopre e l’Inter segna ancora con Milito.

E ora tutti gli occhi puntati su Inter-Barcellona di mercoledì, in cui Mourinho e soci incontreranno il loro vecchio compagno di squadra Zlatan Ibrahimovich.

INTER-PARMA 2-0

Marcatori: 26’ s.t. Eto’o; 43’ s.t. Milito.

INTER: Julio Cesar; Santon, Samuel, Lucio, Maicon (V.Cap.); Vieira (25’ s.t. Muntari), Zanetti (Cap.), Sneijder (33’ s.t. Krhin), Thiago Motta (1’ s.t. Balotelli); Milito, Eto’o.
Allenatore: Mourinho

PARMA: Mirante; Zenoni, Paci (V.Cap.), Panucci, Lucarelli; Mariga, Zaccardo (31’ s.t. Amoruso), Galloppa (10’ s.t. Lanzafame), Morrone (Cap.); Biabiany, Paloschi (34’ s.t. Bojinov).
Allenatore: Guidolin

Arbitro: Sig. Roberto Resetti della Sezione A.I.A. di Torino

Assistenti: Sigg. Calcagno e Ayroldi

Quarto ufficiale: Sig. Peruzzo

Ammoniti: Vieira al 9’ p.t.; 14’ p.t. Galloppa; 40’ p.t. Thiago Motta.

Angoli: 4-5

Recupero: 2’ p.t.; 4’ s.t.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una magia di Eto'o e una zampata di Milito e l'Inter stende il Parma

MilanoToday è in caricamento