menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il bacio a Chiellini - Frame da immagini Sky

Il bacio a Chiellini - Frame da immagini Sky

Inter, Vidal e il bacio allo stemma della Juve: "Una dimostrazione d'affetto per un fratello"

Il cileno sui social: "Intenzione non è mai stata baciare lo stemma di un'altra squadra"

Nessun bacio allo stemma, nessun "rimorso". Arturo Vidal - decisivo nel 2-0 della sua Inter contro la sua ex Juventus - si è affidato ai social per spegnere sul nascere ogni possibile polemica. Prima del fischio d'inizio, infatti, il cileno era stato beccato dalle telecamere di Sky ad abbracciare il capitano della Juve, Giorgio Chiellini, con un bacio galeotto stampato proprio sul simbolo della Juventus. 

Le immagini sono subito diventate virali sui social - ancora prima che il centrocampista di Conte aprisse le marcature - e hanno innescato numerose polemiche per il gesto del "Guerriero". Lui stesso, però, ci ha tenuto a fare chiarezza. 

"La mia intenzione non è mai stata quella di baciare lo stemma di un altra squadra", ha garantito Vidal in un post pubblicato su Instagram poco dopo la fine della partita. "Il bacio è stata una dimostrazione di affetto per un fratello che mi ha dato il calcio, con il quale ho vissuto anni meravigliosi insieme e ci vogliamo bene", ha spiegato il centrocampista parlando del suo rapporto con Chiellini, con il quale ha condiviso oltre quattro anni in maglia bianconera.

"Io rispetto la mia squadra, i nostri tifosi e la gente che ha avuto fiducia in me per difendere e continuare a far crescere la storia di questo bellissimo club - ha concluso il cileno -. E lascerò l anima per quello! Forza Inter". E di sicuro, dopo il gol ai suoi ex compagni, i tifosi dell'Inter avranno già dimenticato quel bacio a Chiellini.

Foto - Il post di Vidal su Instagram

post vidal instagram-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento