Martedì, 26 Ottobre 2021
Sport

Per l'Inter è notte fonda: eliminata dall'Europa League, vince l'Eintracht

Fuori i nerazzurri

E' notte fonda per l'Inter in Europa League. E, a questo punto, la panchina di Spalletti è sempre più traballante.

Il fuorionda di Bergomi a Sky: "Che palle ragazzi". Video

I nerazzurri sono stati eliminati agli ottavi dall'Eintracht Francoforte, con in tifosi che avevano lasciato a Milano una marea di bottiglie e sporcizia in un lungo corteo al pomeriggio. Dopo lo 0-0 maturato all'andata, pesa l'1-0 finale firmato da Jovic in avvio (De Vrij di testa regala palla a Jovic, che poi resiste al ritorno dell'olandese e insacca con un tocco morbido): meglio i tedeschi nell'arco del match, Handanovic nega il raddoppio mentre un'Inter falcidiata dalle assenze non ribalta il risultato. E' solo grazie al portiere nerazzurro, autore di alcune vere prodezze, che il passivo non è stato ben più pesante. 

Per gli uomini di Spalletti è stata una prestazione a dir poco deludente: sbagliato l'approccio alla partita e mancata una reazione sufficiente dopo lo svantaggio. 

Spalletti esce di scena e concede spazio ai baby Esposito e Merola, Hütter qualificato ai quarti di finale. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Per l'Inter è notte fonda: eliminata dall'Europa League, vince l'Eintracht

MilanoToday è in caricamento