rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Sport Fiera / Via Arona

Vigorelli, stop al restyling: si restaura la pista storica

Insormontabile per il comune il vincolo del ministero dei beni culturali. Bisconti (sport): "Credo anche nel Piano B"

Il Vigorelli, tempio del ciclismo, riaprirà con un restauro conservativo e non, quindi, con il progetto che il comune di Milano avrebbe voluto per la struttura chiusa da oltre dieci anni. Lo ha annunciato l'assessore allo sport Chiara Bisconti. La "battaglia" era iniziata dopo la presentazione del restyling (aprile 2013), che avrebbe trasformato il Vigorelli rendendolo struttura polisportiva con una pista per il ciclismo smontabile e soprattutto omologata per le gare internazionali.

La pista storica in legno, infatti, non è più omologata. Ma gli appassionati di ciclismo si sono immediatamente lamentati che il Vigorelli dedicato a questo sport venisse perso per sempre: come avrebbero fatto - si chiedevano - ad allenarsi continuativamente coloro che, a Milano, lo praticano?

Il passaggio decisivo, però, è arrivato dal ministero dei beni culturali che ha posto il vincolo sulla pista storica. Uno stop che il comune in un primo momento ha cercato di contrastare. Fino ad arrendersi: anche se le parole della Bisconti non sanno di sconfitta. "Sarà una scommessa, io ci credo altrettanto", spiega parlando del restauro conservativo. Che tra l'altro costerà meno del progetto previsto inizialmente: "I soldi risparmiati saranno un 'tesoretto' per il quartiere", fa sapere la Bisconti.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vigorelli, stop al restyling: si restaura la pista storica

MilanoToday è in caricamento