rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Sport

Asystel Mc Carnaghi, grande prestazione contro la forte Piacenza

Le ragazze di Caprara s'impongono contro la fortissima Rebecchi per 3 set a uno: primo set alle piacentine, poi l'Mc Carnaghi domina e vince con una grande partita

Piacenza inizia schierando Leggeri, Turlea, Meijners, Nicolini, Ferretti, Bosetti e Sansonna, Villa Cortese manda in campo Klineman, Folie, Garzaro, Barun, Bosetti, Rondon e Parrocchiale.

PRIMO SET - Partita accesa fin dalle prime battute. Al momentaneo 4-2 in favore di Villa Cortese, Piacenza reagisce con una tripletta che vale il sorpasso. Da qui inizia una lunga lotta punto a punto, dal 13 pari Villa prende due punti di vantaggio ma ancora una volta Piacenza reagisce con tre punti a fila, e si riprende a combattere sul filo del rasoio fino al 19 pari. Qui è la Rebecchi Nordmeccanica che prova a scappare, Villa recupera all'istante i due punti di distacco ma Piacenza insiste e si porta sul 24 a 21 prima di concludere il set a proprio favore 25 a 22.

SECONDO SET - Di nuovo le due squadre non si risparmiano fin dai primi palloni e procedono appaiate, ma sull'otto pari la musica cambia improvvisamente, Villa trova la strada per una fuga in avanti e va a condurre 11 a 8, Piacenza prova a recuperare ma Villa Cortese controlla la situazione e conquista un vantaggio enorme: 18 a 11. Sul 21 a 12 il destino del set sembra ormai deciso, tuttavia Piacenza non si arrende e recupera fino al 24-21, annullando due set-ball senza però riuscire nell'impresa di evitare che Villa pareggi il conto set.

TERZO SET - Ancora una volta la prima fase è sul filo del pari, e come nel secondo set Villa piazza qui il primo allungo andando in testa per 12 a 8 e diventando in pochi minuti imprendibile, e il set si chiude con un perentorio 25 a 18 a favore delle padrone di casa. QUARTO SET - Villa detta subito legge costringendo la Rebecchi Nordmeccanica a chiamare il primo time out sul 5 a 2. Durante la partita Mazzanti ha via via operato vari cambi, e della formazione iniziale piacentina rimangono solo Turlea, Leggeri e Meijners, ora affiancate da Secolo, Frigo, Zilio e Radenkovic. Piacenza non riesce a capovolgere le sorti dell'incontro, e la partita si chiude con il 25 a 17 che sancisce il 3 a 1 finale.

ASYSTEL MC CARNAGHI VILLA CORTESE - REBECCHI NORDMECCANICA PIACENZA 3-1 (22-25, 25-21, 25-18, 25-17) 

MC CARNAGHI VILLA CORTESE: Malagurski, Viganò, Klineman 16, Folie 16, Veljkovic 5, Garzaro 1, Barun 17, Bosetti 22, Parrocchiale (L), Rondon 3. Non entrate Mojica, Nomikou. All. Caprara.

REBECCHI NORDMECCANICA PIACENZA: Frigo 3, Leggeri 8, Turlea 20, Meijners 13, Secolo 7, Nicolini 3, Ferretti 1, Sansonna (L), Radenkovic 1, Bosetti 6, Zilio (L). Non entrate Gennari. All. Mazzanti. ARBITRI: La Micela, Vagni.

NOTE - Spettatori 1305, durata set: 27', 33', 23', 25'; tot: 108'.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Asystel Mc Carnaghi, grande prestazione contro la forte Piacenza

MilanoToday è in caricamento