rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Volley

B1. Il derby-big match se lo aggiudica la Pro Patria: al PalaNatta netto 3-0 ai danni di Legnano

Le biancoblu di coach Brugnone allungano anche sulla Focol in classifica: è la decima vittoria consecutiva

La trasferta milanese al PalaNatta non sorride alle Coccinelle della Fo.Co.L Legnano costrette, dopo una partita molto intensa e giocata nel secondo e terzo set sempre punto a punto, a cedere la piena vittoria alle avversarie. Bracco Pro Patria Milano si prende così i 3 punti vendicando la sconfitta del girone di andata quando, al PalaVolley di Legnano, erano state proprio le legnanesi a vincere con pieno merito.

L'avvio nel primo set è equilibrato (Fo.Co.L che parte con Roncato-SimonettaBanfi-MazzaroAliberti-Fantin e Brogliato libero), le due squadre si studiano e replicano l'una all'altra, mantenendosi in parità (6-6), poi leggero strappo milanese, subito prontamente recuperato da Legnano (9-6, 12-10). Qui però Pro Patria accelera e inanella un break che la porta sul +8. Legnano tenta il recupero ma le padrone di casa non mollano un centimetro e si prendono il set.

Nella seconda frazione il filo conduttore cambia: la Fo.Co.L aggredisce da subito con la fast di Fantin, poi ace di Roncato e altri due punti per Simonetta e Mazzaro (4-5). Milano risponde (9-6) ma è immediatamente recuperata con Mazzaro e Banfi, che danno il La al sorpasso, confezionato dalla fast di Aliberti e dalla bordata di Mazzaro (12-14). Altro break per Trabucchi&Co (16-14) per poi subire un nuovo rientro ospite: Simonetta attacca forte, la segue Banfi, ed è 19-22. Cambio per Pro Patria, determinante negli scampoli finali: dentro Villa per Poser e il nuovo opposto stampa tutti gli ultimi 6 punti biancazzurri, con due ace finali per il 27-25 conclusivo.

Nel terzo set si inizia con la stessa pressione da entrambe le parti, le squadre aggrediscono con potenza: per Legnano attaccano con successo Mazzaro e Simonetta, alternate alle chiamate al centro di Roncato che manda bene a punto Aliberti e Carcano (5-7, 7-10). Legnano è spigliata e fa di tutto per prolungare la partita, riuscendo a costruirsi un ottimo +4 (11-15), peccato che Bracco Pro Patria sappia bene come rientrare nei ranghi e infatti trova il parziale giusto (18-17). Il finale bollente vede annullati quattro set point a Cavaleri e compagne, mentre sono tre i match point che Legnano cancella alla Pro Patria, nonostante alla fine siano le milanesi a strappare il bottino pieno. Il tabellino del match:

BRACCO PRO PATRIA-FOCOL LEGNANO 3-0 (25-15, 27-25, 31-29)

PRO PATRIA: Villa 7, Merati, Giacomini 13, De Ambrogi, Badaracco 1, Mandotti (L), Brunelli, Trabucci (C) 3, Mazzi, Venturini 9, Sollazzo (L), Visconti 1, Bilamour 20, Poser 7. Allenatore: Brugnone.

LEGNANO: Lenna, Valli (L), Carcano 4, Monni, Simonetta 14, Aliberti 9, Brogliato (L), Banfi 6, Cavaleri (C), Fantin 1, Mazzaro 11, Roncato 1, Broggio 1. Allenatore: Uma.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

B1. Il derby-big match se lo aggiudica la Pro Patria: al PalaNatta netto 3-0 ai danni di Legnano

MilanoToday è in caricamento