rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024
Volley

B1. La Focol Legnano annienta San Paolo Cagliari e mantiene stabilmente il 3° posto

Mancano due giornate alla fine del campionato e la formazione di coach Uma si dimostra in una buona condizione di forma

È una grande, grandissima Fo.Co.L Legnano quella che nel soleggiato pomeriggio di sabato si è sbarazzata di un avversario ostico come Cagliari, nel giro di tre set, in un'ora circa. Una Fo.Co.L che aveva necessariamente bisogno dei 3 punti in classifica per tenere a distanza Crema, uscita vincente dalla sfida casalinga contro le altre sarde di Palau. A due giornate dal termine quindi il collettivo biancorosso si mantiene stabilmente al terzo posto, a -3 da Pro Patria e a +3 proprio su Crema, in quella casella in classifica che vale oro, che significa proprio la qualificazione agli spareggi promozione. Quella contro Cagliari è stata una vittoria del gruppo, preparata in settimana, dopo l'ottima prestazione di Busnago, e ottimamente cementata in partita, mattone dopo mattone, con una forza e una robustezza figlie della voglia e della dedizione di una squadra votata al successo.

Una squadra, quella guidata da coach Uma, capace di attaccare con coraggio e precisione, difendere strenuamente, aggredire quando necessario, con la consistente prova di un muro prodigioso, su cui spesso le azioni delle ospiti si sono infrante, con anche 9 block-in di squadra (3 a testa per Fantin e Mazzaro, poi eletta MVP). Ora mancano soltanto due piccoli passi per chiudere la stagione regolareCavaleri&C andranno prima a fare visita alla capolista CBL di Costa Volpino, già aritmeticamente prima e quindi qualificata alla seconda fase dei playoff, poi sarà la volta di Palau, ospite all'ultima giornata al PalaVolley. Coach Uma schiera nel primo set Roncato in regia, Simonetta opposto, Mazzaro e Banfi in banda, Aliberti e Fantin al centro, con Brogliato libero. Si vede fin da subito che Legnano gioca sciolta e propositiva, ben orchestrata da Roncato: nelle fasi iniziali Cagliari prova a tenere testa (8-8) ma le Coccinelle, spinte prima da Mazzaro e Simonetta, poi dai colpi di Aliberti e Fantin al centro, con Banfi a mettere la ciliegina sulla torta dai 9 metri, rispondono con la prima fuga, coronata dai due muri di Roncato e Fantin (13-9).

Nonostante due time out cagliaritani le nostre avversarie faticano ad accorciare, mentre Legnano preme sul gas con Simonetta (19-14). Negli scambi finali si scatenano in attacco Banfi e di nuovo Simonetta, che mette a terra anche un ottimo ace, in mezzo un altro muro di Roncato: si va al cambio campo sul 25-19). Avvio stupefacente di secondo set per le biancorosse che sprintano col turbo e vanno sul 10-1 con Aliberti in battuta (un ace): due i muri di Mazzaro, che piazza anche due attacchi chirurgici, mentre Fantin ci mette la firma con due fast e un primo tempo fulminanti. Cagliari prova a riprendersi ma la Fo.Co.L non molla un centimetro (14-5); si scatena nella fase centrale la furia offensiva di Aliberti (tre punti personali per il 18-7), a seguire ancora Mazzaro e Banfi. Legnano va quindi sul 2-0 (nel finale dentro Broggio per Fantin).

La terza frazione di gioco è la più combattuta, con le cagliaritane decise a ritagliarsi un po' di spazio nel pomeriggio legnanese e il filo conduttore del set vede continui botta e risposta punto a punto fino al 16 pari: la Fo.Co.L sfrutta spesso Fantin, abile a muro e in fast, con anche la compagna di reparto Aliberti sempre pronta quando chiamata in causa, così come Banfi, Mazzaro e Simonetta, che sigla il primo allungo (18-18). Cagliari spinge e coach Uma inserisce Cavaleri in seconda linea per dare un maggiore supporto in copertura, garantendo bei contrattacchi sfruttati da Banfi, che stampa anche il muro del 20-17. Pronta però arriva la risposta sarda: è Barbolini a guidare la carica e a portare addirittura Cagliari al sorpasso (22-23) ma con Mazzaro Legnano pareggia subito i conti, andando al match point grazie a Simonetta, con il successivo block-in di Fantin su Chiesa per il definitivo 25-23, nonché 3-0.

Così coach Uma a fine gara: "È stata una buonissima prestazione da parte delle ragazze che hanno la mentalità giusta per concludere la stagione regolare, poi penseremo a quello che succederà, però mi è piaciuto l'atteggiamento, l'aggressività che ci hanno messo in battuta, in attacco e in difesa, con uno spirito di sacrificio non indifferente”. Il tabellino del match:

FOCOL LEGNANO-PGS SAN PAOLO CAGLIARI 3-0 (25-19, 25-13, 25-23)

LEGNANO: Lenna (L), Valli, Carcano, Monni, Simonetta 8, Aliberti 9, Brogliato (L), Banfi 10, Cavaleri (C), Fantin 10, Mazzaro 14, Roncato 3, Broggio. Allenatore: Uma

SAN PAOLO: Hollecker, Lusci (L), Ciurli 1, Silvestre, Ciani 2, Ragone (C) 4, Dimitrova 5, Marongiu, Barbolini 12, Valente, Farris, Masala 7, Chiesa 7. Allenatore: Gramignano

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

B1. La Focol Legnano annienta San Paolo Cagliari e mantiene stabilmente il 3° posto

MilanoToday è in caricamento