rotate-mobile
Volley

Brugherio e Novate in paradiso: le Diavolesse Rosa conquistano la Serie B1

I play-off promozione terminano nel modo migliore dopo una stagione lunga, complessa, ma entusiasmante

Missione compiuta, anzi capolavoro compiuto, le Diavolesse Rosa conquistato meritatamente la B1 e lo fanno nel migliore dei modi ovvero con una prestazione da incorniciare che ha reso gran merito al lavoro fatto in palestra da questa squadra, quasi completamente rifatta a inizio anno. Si chiude così, con una vittoria per niente scontata, all’interno di un palazzetto caldo e con tifo correttissimo da ambo le parti degno di una finale scudetto, un campionato quasi completamente dominato dalla formazione di Cannone che ha chiuso al secondo posto con 23 vittorie e 3 sconfitte.

A Novate Milanese il diavolo veste rosa: le pallavoliste della B2 possono regalare un sogno

Poi i play off con formula dell’andata e ritorno, prima battendo Vigevano e poi contro quell’Alessandria che aveva impedito a Brugherio, l’accesso alle finali di Coppa Italia. E così in una sera dalle 1000 e una notte le “B1mbe Terribili” di Cannone si sono prese quello che si sono meritato e costruito con tanto impegno, partite da un bellissimo gruppo sono diventate una grande squadra che nel corso dell’anno ha imparato sia a vincere che a reagire alle sconfitte. Trabucchi in cabina di regia è diventata la precisa e lucida direttrice d’orchestra di quella sinfonica squadra diretta nel migliore nei modi che con le sue attaccanti ha suonato e scritto note di dolore sul pentagramma della squadra avversaria.

Il tutto sotto la supervisione di una gran maestro del calibro di Coach Cannone che, parafrasando un cantautore “chissà quante ne hai viste e quante ne vedrai”, ha visto, analizzato e reagito tenendo sempre in mano il timone di una barca non sempre facile da governare, e l’ha fatto grazie anche a un equipaggio fatto di volontari che hanno sempre sostenuto questa squadra che ha viaggiato sull’asse di Novate Brugherio fino a portarla in quel porto che si chiama B1. Il resto sono numeri e storia già scritta sui libri e sui parquet, il plauso va a tutte le ragazze perché in campo ci sono andate loro e hanno regalato emozioni dalla prima all’ultima palla. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brugherio e Novate in paradiso: le Diavolesse Rosa conquistano la Serie B1

MilanoToday è in caricamento