rotate-mobile
Volley

Serie A1 femminile, l'Allianz Vero Volley Milano non vuole più fermarsi

Le rosa guardano a Roma per attaccare la seconda posizione. Heyrman: "Brave a spingere sin dall'inizio"

Sono passati soltanto diciotto giorni quando Conegliano ha rovinato la festa agli oltre dodicimila del Forum di Assago. Da allora tutto e cambiato: l'Allianz Vero Volley Milano non ha più sbagliato un colpo andando a vincere sette partite consecutive tra campionato e Champions League, ultima in ordine di tempo quella del recupero con Chieri, sepolta senza appello per tre set a zero.

Anche la classifica ne ha tratto giovamento: le rosa hanno approfittato dell'occasione di superare Scandicci ed attestarsi al terzo posto ad una sola lunghezza da Novara, seconda. Marco Gaspari dunque è stato abile a serrare le fila e a compattare un gruppo che fino al match del 5 novembre aveva dimostrato ben più di una defaillance.

Nessuna voglia di fermarsi ora: domenica alle 17 Orro e compagne saranno ospiti al PalaTiziano della Roma Volley Club: l'obbiettivo di acciuffare la piazza d'onore è più che mai chiaro già dalla prossima partita. Il girone di andata volge al termine e posizionarsi più in alto possibile sarà fondamentale anche in prospettiva Coppa Italia.

I protagonisti del recupero

Tra le migliori del match dell'Opiquad Arena c'è la centrale Laura Heyrman che commenta la prova della squadra: "E' stata una vittoria di squadra, siamo entrate in partita con una concentrazione altissima che siamo riuscite a tenere per tutta la durata del match. Non è stata la loro miglior gara, ma siamo state brave a spingere dall’inizio alla fine. Dobbiamo sempre tenere questa continuità, visto il periodo che abbiamo davanti a noi, giocando sempre di squadra". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie A1 femminile, l'Allianz Vero Volley Milano non vuole più fermarsi

MilanoToday è in caricamento