rotate-mobile
Sabato, 24 Febbraio 2024
Volley

Volley A1 femminile, l'Allianz Vero Volley Milano vince anche a Roma e rafforza il terzo posto

Pronostico rispettato al PalaTiziano, dove non basta il sold out. Le rosa sciorinano un'altra prova di forza e allungano il passo su Scandicci. Candi: "Brave a restare sempre in gara"

A volte il grande pubblico può fare il miracolo, ma spesso può non bastare. Il PalaTiziano, impianto completamente rimesso a nuovo dopo anni di incurie, era pieno in ogni ordine di posto, ma questo non ha certamente spaventato l'Allianz Vero Volley Milano, che fortemente intenzionata a proseguire la striscia positiva ha rifilato un secco 3-0 ad una Roma Volley Club pur volenterosa ed in certi frangenti insidiosa.

I tre punti servono alle rosa a rafforzare il terzo posto a causa della vittoria in cinque set della Savino Del Bene Scandicci ai danni della Reale Mutua Fenera Chieri; la piazza d'onore della regular season, occupata dall'Igor Novara, è ad una sola lunghezza di distanza. Il duello, anche in chiave Coppa Italia, è destinato a durare un'altra mesata abbondante.

MVP dell'incontro e trascinatrice Paola Egonu, 27 punti, sempre a suo agio in questa squadra; l'opposta mercoledì prossimo ritroverà il suo recente passato, ovvero il VakifBank di Istanbul, la squadra da cui proviene e con la quale ha vinto l'ultima Champions. Si gioca mercoledì prossimo in Turchia.

La partita

Coach Marco Gaspari apporta alcune modifiche allo schieramento iniziale optando per Orro – Egonu come diagonale palleggiatore opposto, per la coppia di schiacciatrici composta da Sylla e Bajema, per Rettke-Candi come centrali ed infine Castillo libero.

Le rosa partono bene (2-5) per poi subire il ritorno delle capitoline (8-7). Rettke ed Egonu siglano il controsorpasso (8-9). Roma prova a rendere la vita difficile (13-11), Bajema ed Egonu rispondono (17-18). Decisivi i tre punti in fila di Egonu (20-22), seguito da quello di Candi (20-24); il mani out di Sylla significa vantaggio per Milano (21-25).

Labile l'equilibrio nel secondo set: dopo il 5-5 inziale l'Allanz inizia a prendere campo (10-15). Attacco della romana Prandi per il 16-20, poi ci pensa Cazaute (16-21). Della francese, che sta davvero attraversando un bel periodo, il punto del 18-24; sei set point per Milano, ancora l'ex Chieri alza il muro ed è 18-25.

Terzo set che inizia con un punto a punto (8-8) per poi assistere al break di Roma (12-9). Aggancio Milano con Bajema (11-12) ed Egonu a muro (13-13). Di quest'ultima l'allungo per il 16-18. Ancora Egonu riesce a sigillare la partita con la diagonale stretta del 22-25. 

I commenti dei protagonisti

Al termine del match è Sonia Candi ad esternare le proprie sensazioni: "Siamo molto contente del risultato. Questo 3-0 era molto importante, considerato che giocare qui non è mai facile. Roma è una squadra che gioca bene ma noi siamo state brave a restare sempre in partita e a non scendere di ritmo nei momenti di maggiore sofferenza".

Il tabellino

Roma Volley Club - Allianz Vero Volley Milano 0-3 (21-25; 18-25; 22-25) 

Roma Volley Club: Bici 12, Rosales, Bechis 2, Rivero 3, Ciarrocchi 7, Ferrara (L), Rucli 1, Valoppi, Silva Correa 1, Melli 11, Schwan 1. N.E: Muzi. All. Cuccarini.

Allianz Vero Volley Milano: Cazaute 2, Malual 1, Heyrman 2, Orro, Prandi, Rettke 3, Bajema 4, Sylla 5, Egonu 27, Candi 8, Castillo (L). Non entrate: Pusic (L), Daalderop. All. Gaspari.

NOTE

Arbitri: Alessandro Cavalieri, Maurizio Canessa

Spettatori: 2500

Durata set: 27', 31', 25'; Tot: 1h 23'

Allianz Vero Volley Milano: battute vincenti 1, battute sbagliate 9, muri 12, errori 23, attacco 43%

Roma Volley Club: battute vincenti 2, battute sbagliate 11, muri 2, errori 25, attacco 34%

MVP: Paola Egonu (Allianz Vero Volley Milano)

Impianto: Palazzetto dello Sport - Roma

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley A1 femminile, l'Allianz Vero Volley Milano vince anche a Roma e rafforza il terzo posto

MilanoToday è in caricamento