rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Volley

Playoff A1 femminile, che amarezza per l'Allianz Vero Volley: Scandicci vince anche gara 2 e va in finale

Le toscane replicano il punteggio della prima partita ed estromettono dalla lotta scudetto le rosa. Resta solo la Champions per salvare la stagione

L'Allianz Vero Volley Milano saluta la corsa scudetto e lo fa nel modo peggiore. Ovvero sciogliendosi nei momenti chiave, come recentemente accaduto in diverse circostanze.

Ad approfittarne, esattamente come in gara 1, la Savino Del Bene Scandicci, che si è dimostrata più squadra e che ha scritto la storia, vincendo 3-0 all'Allianz Cluod e conquistando per la prima volta nella sua storia la finale scudetto. 

A decidere una partita comunque combattuta è stata ancora una volta Ekaterina Antropova, 18 punti ed MVP: sull'altro fronte Paola Egonu ne ha messi a segno altrettanti, a seguire Rapha Folie con 10.

Al pubblico non resta dunque che abbandonare il palazzetto milanese con incredulità e mestizia; l'ultima occasione per salvare la stagione è la Champions, con la finale che si giocherà il 5 maggio in Turchia. Di tempo per sistemare le cose ce ne sarà eccome...

La partita

Il sestetto iniziale prevede Orro assieme ad Egonu come diagonale palleggiatore opposto, le schiacciatrici Sylla e Cazaute, Heyrman e Folie centrali e Castillo libero.

E dire che per le rosa le cose erano iniziare al meglio, con il 3-0 siglato da Folie. E' il prologo per l'allungo (5-1), poi le toscane iniziano a prendere le misure e riavvicinarsi fino al 6-4. Sylla però chiude a muro su Antropova ed è 12-7. Tutto finito? Macchè. Scandicci approfitta di qualche errore delle milanesi e si riporta in scia (12-10); a nulla serve il time comandato da Gaspari dato che le biancoblù andranno a pareggiare al 14. La partita svolta: Scandicci dimostra maggiore determinazione in attacco e a muro e scappa sul 16-20. Rettke, appena entrata, prova a dare la scossa, ma Zhu Ting si fa trovare pronta (20-24). Due sono i set point annullati (22-24), non la terza. Zhu è lesta a chiudere sul 22-25.

Nel secondo set l'equilibrio si spezza con il break ospite del 3-5. Il mani out di Egonu fa sperare (7-8), ma le scandiccesi trovano sempre il modo di aggirare la difesa delle rosa, allungando sul 10-13. L'ace di Antropova è pesantissimo (16-21), Sylla prova a rendere il compito meno difficile (20-23). Nulla da fare perchè a realizzare il punto del due a zero è Zhu (22-25).

Milano ora è veramente spalle al muro ma sembra ritrovare la giusta convizione a muro e in difesa (7-4). Lo splendido muro di Rettke vale il 10-5, ma un break biancoblù accorcia il divario (10-7). Ace di Orro per il 17-13, ma Scandicci si riporta sotto (19-18). E qui cambia tutto. L'ace di Diop e l'attacco di Antropova spostano gli equilibrio (19-21). Ancora Diop, sempre dai nove metri, fa 19-23. Egonu annulla una palla match (21-24), ma le biancoblù mantengono i nervi saldi e chiudono sul 21-25. 

Il tabellino

Allianz Vero Volley Milano - Savino Del Bene Scandicci 0-3 (22-25; 22-25; 21-25)

Allianz Vero Volley Milano: Cazaute 2, Heyrman 2, Folie 10, Orro 3, Pusic, Rettke 7, Bajema, Sylla 7, Egonu 18, Daalderop 1, Castillo (L) N.E. Malual (L), Prandi, Candi All. Gaspari

Savino Del Bene Scandicci: Herbots 9, Zhu 15, Di Iulio, Ognjenovic 2, Parrocchiale (L), Nwakalor 3, Da Silva 9, Antropova 18, Diop 5 N.E. Alberti, Ruddins, Armini, Washington, Nowakowska All. Barbolini

NOTE

Arbitri: Andrea Puecher, Luca Saltalippi

Spettatori: 4550

Durata set: 29', 27', 29'. Tot: 1h33'

Allianz Vero Volley Milano: battute vincenti 2, battute sbagliate 7, muri 8, errori 14, attacco 48%
Savino Del Bene Scandicci: battute vincenti 8, battute sbagliate 7, muri 12, errori 15, attacco 46%

MVP: Ekaterina Antropova (Savino Del Bene Scandicci)

Impianto: Allianz Cloud - Milano (MI)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Playoff A1 femminile, che amarezza per l'Allianz Vero Volley: Scandicci vince anche gara 2 e va in finale

MilanoToday è in caricamento