rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Volley

Pool Salvezza A2: il Club Italia batte Altino ed è più vicina all'obiettivo

La sconfitta dell'andata è stata riscattata, con un secondo posto da difendere dalle insidie di Sant'Elia e Aragona

Il Club Italia CRAI torna a vincere e lo fa con un netto 3-0 (25-17 25-21 25-22) nell’anticipo della 2ª giornata di ritorno della Pool Salvezza vivo Serie A2 contro Tenaglia Altino Volley. La sfida, disputata oggi pomeriggio al Centro Federale Pavesi di Milano, ha visto le azzurrine protagoniste di una buona prova di squadra: le giovani della formazione federale non si sono disunite, sono rimaste sempre concentrate e sono riuscite a conquistare l’intera posta in palio. Best scorer di serata l’azzurrina Julia Ituma autrice di 19 punti (7 ace, 1 muro e il 55% in attacco). Per il Club Italia in doppia cifra anche Noemi Despaigne (10 punti) e Giulia Marconato (10 punti).

La Pool Salvezza proseguirà con un’intensa settimana per il Club Italia CRAI che dovrà affrontare due trasferte. Mercoledì le azzurrine voleranno in Sicilia per sfidare Marsala, mentre nel weekend saranno in Lazio per la sfida con Sant’Elia. Per il match della 6ª giornata della Pool Salvezza il tecnico federale Marco Mencarelli schiera il sestetto con la diagonale Passaro-Adelusi, le schiacciatrici Despaigne e Ituma, le centrali Marconato e Acciarri e il libero Ribechi. Dall’altra parte della rete coach Paolo Collavini schiera per Altino lo starting six composto da Lestini, Olleia, Kavalenka, Comotti, Spicocchi, Di Arcangelo e il libero Natalizia.

Parte col piede giusto il Club Italia che grazie al servizio di Marconato (2 ace) si porta sul 3-0. Pronta la replica di Altino: le laziali accorciano e con due ace di Olleia pareggiano e sorpassano (3-4). Decisa la ripartenza delle azzurrine: un muro di Ituma vale il +5 (11-6). La formazione ospite prova a ricucire (11-10) ma le giovani della formazione federale trovano il giusto ritmo, spingono sull’acceleratore (21-11) – anche grazie a un ottimo turno in battuta di Ituma che firma 4 ace - e chiudono agevolmente la prima frazione a proprio favore (25-17).

Al rientro sul taraflex è la formazione abruzzese a dettare il ritmo e a portarsi in vantaggio (3-6). Marconato e Ituma rimettono in marcia il Club Italia e le azzurrine, con pazienza, riescono a ristabilire la parità (7-7). Il match imbocca quindi i binari dell’equilibrio (12-12). Sono le azzurrine a rompere l’inerzia e a riprendere in mano le redini del gioco (15-12) inducendo coach Collavini al time out. Lo stop al gioco non sortisce l’effetto sperato e il Club Italia allunga ancora (20-16). Altino prova a rientrare (22-21), coach Mencarelli chiama time out, rimette ordine tra le fila azzurrine e il Club Italia si porta sul 2-0 con un ace di Acciarri (25-21). Qualche errore di troppo delle azzurrine permette alle ospiti di portarsi in vantaggio (2-6).

Con pazienza il Club Italia ricomincia a macinare buon gioco e punti e riaggancia le avversarie (7-7). La partita prosegue quindi per un lungo tratto punto a punto (12-12). E’ Altino a trovare lo spunto giusto per allungare (12-15) e coach Mencarelli decide che è il momento di chiamare time out. Lo stop al gioco rimette in marcia le giovani della formazione federale che accorciano (16-17) e con un ace di Ituma tornano in parità (18-18). Nel finale sono le azzurrine a trovare l’allungo decisivo per chiudere set e partita (25-22). Il tabellino del match:

CLUB ITALIA CRAI – TENAGLIA ALTINO VOLLEY 3-0 (25-17 25-21 25-22)

CLUB ITALIA CRAI: Marconato 10, Adelusi 9, Despaigne 10, Acciarri 9, Passaro 3, Ituma 19; Ribechi (L), Micheletti 1, Barbero, Giuliani. Ne: Nwokoye, Gannar (L), Pelloia, Vighetto. All. Mencarelli.

TENAGLIA ALTINO VOLLEY: Lestini 2, Olleia 3, Kavalenka 14, Comotti 2, Spicocchi 6, Di Arcangelo; Natalizia (L), Ollino 6, Zingoni 4, Papa. Ne: Costantini. All. Collavini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pool Salvezza A2: il Club Italia batte Altino ed è più vicina all'obiettivo

MilanoToday è in caricamento