Sabato, 12 Giugno 2021
Sport

Inter a pezzi, Sneijder ha l'anemia

L'olandese salta il Lecce per anemia, per lui in dubbio anche il Derby. Ennesima defezione in casa Inter quindi e Benitez chiede rinforzi

Questa sera, a Lecce, Benitez farà la conta di chi c'è e chi non c'è. Stankovic si è allenato ed ha recuperato, ma per lui ci sarà la panchina. Per Maicon invece i tempi saranno lunghi ma non lunghissimi: è possibile che il difensore brasiliano si possa riprendere dallo stiramento prima el Mondiale per Club. Sedute individuali specifiche per Esteban Cambiasso, Julio Cesar, McDonald Mariga, Thiago Motta e Sulley Muntari. Poi c'è Samuel. L'argentino si è operato a Pavia. L'intervento, eseguito presso la fondazione Irccs del Policlinico San Matteo di Pavia dal Professor Franco Benazzo, è durato circa tre ore e mezzo ed è perfettamente riuscito. Oltre agli infortuni traumatici e muscolari, però si è aggiunta un altro handicap: l'anemia diagnosticata a Wesley Sneijder. L'olandese, sostituito contro il Brescia per un malore, non è stato convocato contro il Lecce e a chiarire il piccolo giallo è lui stesso, in un'intervista esclusiva al giornale olandese De telegraaf. “Un po' anemico”, la sua espressione precisa, rassicurando comunque tutti: "Non è nulla di grave". Il candidato al Pallonde d'Oro, si curerà ora con ferro e la vitamina C. Cure ad una malattia che, nelle forme più gravi, può indebolire fino al punto da non riuscire più a stare in piedi come ha spiegato il Dottor Marco Venturino ematologo dell'ospedale San Carlo di Milano in un'intervista rilasciata a La Gazzetta dello Sport.


Benitez, criticato in questi giorni, però si vuole tutelare e sonda il mercato per gennaio: “Ho parlato con la società, abbiamo qualche idea e vedremo. Ho preso una squadra che ha vinto tanto lo scorso anno, pensavo si potesse migliorare qualcosa. I giovani hanno molta fame di vincere: mi piace puntare su di loro se sono validi e se possono crescere accanto a compagni di valore”. Contro il Lecce, spazio quindi al 4-4-2 con Santon largo a destra e Cordoba affianco a Lucio in difesa, in mediana Obi partirà titolare mentre sulle fasce agiranno Biabiany e Coutinho. Avanti il duo Milito – Eto'o. Sperando che nessun altro si faccia male.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inter a pezzi, Sneijder ha l'anemia

MilanoToday è in caricamento