Sport

Inter, Zanetti sarà vice-presidente: ritirata la sua numero 4

Lo ha detto Erick Thohir, presidente dell'Inter, al termine del Consiglio d'amministrazione del club nerazzurro

Javier  Zanetti sarà vice-presidente dell'Inter per i prossimi due anni e la sua maglia numero 4 sarà ritirata. Lo ha detto Erick Thohir, presidente dell'Inter, al termine del Consiglio d'amministrazione del club nerazzurro: "Stiamo discutendo con Mazzarri per estendere il contratto di un altro anno, speriamo di firmare presto. Vogliamo - ha aggiunto il magnate indonesiano - poter lavorare con il tecnico per i prossimi due anni, costruire una squadra forte e creare stabilità per il futuro. Vogliamo crescere insieme a Mazzarri e al tempo stesso trovare dei buoni giocatori".

Riguardo alla squadra da consegnare a Mazzarri per la prossima stagione, Thohir ha confermato la volontà di trattenere sia Handanovic sia Icardi. "C'è stata una discussione - ha detto il presidente dell'Inter - con l'Atletico Madrid, ma la decisione è nostra e vogliamo tenerli, non credo ci siano trattative per questi giocatori. Cerci? Ho detto che lui e Immobile sarebbero potuti essere titolari nell'Italia, ma non vuol dire che mi piacciano individualmente". 

Secondo l'indonesiano "gli obiettivi della scorsa stagione sono passati, ora ce ne sono di nuovi. Per competere in Champions servirà tempo, la cosa più importante per ora è rimanere in Europa". Thohir ha fatto l'esempio del Costarica per definire le priorità in vista del futuro. "La qualificazione dei costaricani ai quarti del Mondiale - ha detto il presidente nerazzurro - dimostra che è importante avere dei buoni giocatori, ma soprattutto creare una squadra. Ho già detto che l'obiettivo è restare in Europa, ma vedremo. Ripeto: la Costa Rica è arrivata ai quarti, vedremo cosa faranno gli Stati Uniti con il Belgio".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inter, Zanetti sarà vice-presidente: ritirata la sua numero 4

MilanoToday è in caricamento