Lunedì, 20 Settembre 2021
MilanoToday

Sportmania a Milano: dal calcetto al tennis alla corsa, sotto la Madonnina la città d’estate diventa una palestra a cielo aperto

Dagli Europei alle Olimpiadi. Per chi rimane in città quella del 2021 sarà un’estate all’insegna dello sport

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MilanoToday

I successi degli azzurri e l’attesa per le Olimpiadi fanno esplodere la voglia di sport sotto la Madonnina. Dal calcetto al tennis, passando per il nuoto, il ciclismo, il golf e la corsa Milano quest’estate si trasforma in una vera e propria palestra a cielo aperto e Urban Sports Club, l’applicazione leader in Europa per l’accesso a più di 10.000 centri fitness e attività sportive, ha stilato per l’occasione la mappa degli sport più gettonati dell’estate dai milanesi che non lasceranno la città. “L'idea che con l'estate lo sport cittadino debba andare in vacanza non è più attuale, spiega Filippo Santoro, Managing Director di Urban Sports Club Italia, ci sono tantissime opportunità per vivere lo sport in città e divertirsi, mantenendo sempre uno stile di vita sano e attivo, senza brusche frenate che poi sono difficili da recuperare per il fisico a settembre. Con Urban Sports Club vogliamo permettere alle persone di allenarsi negli impianti aperti o provarne di nuovi, continuando a tenere il fisico allenato e sano”. Si parte, e non poteva essere altrimenti, con il calcio, anzi col calcetto, che sull’onda del trionfo azzurro a Wembley conferma la sua leadership fra gli sport più amati dai milanesi. Dalla Barona a Ponte Lambro, da Crescenzago alla Bicocca non si contano i campi di calcio – a 5, a 7 o addirittura a 11 – dove è possibile, a qualunque età, correre dietro a un pallone Dopo il calcio non poteva che esserci, ovviamente, il tennis. Dopo la finale di Berrettini a Wimbledon e i successi degli altri campioni italiani della racchetta, i milanesi di tutte le età stanno ritornando in massa a battere i campi di terra rossa della città senza farsi spaventare dal caldo. Urban Sports Club ne ha selezionati diversi (tra Porta Romana, San Siro e zona Affori), tanto che coloro che scaricano la app sul proprio smartphone possono, in teoria, provarli anche tutti prima di eleggere il loro preferito. Tanta voglia anche di nuoto, che sarà una delle discipline più attese alle Olimpiadi per quanto riguarda i nostri azzurri. Nel frattempo, gli appassionati, così come tutti coloro che avranno voglia di fare una semplice nuotata, avranno solo l’imbarazzo della scelta tra le tante piscine all’aperto dove è possibile prenotarsi anche utilizzando l’app di Urban Sports Club. Moltissime oramai le piscine in tutto l’hinterland, da Sesto San Giovanni a Carugate, da Bresso a Trezzano sul Naviglio. Non poteva mancare, tra gli sport più amati dai milanesi la corsa. Le migliaia di appassionati in queste giornate di caldo torrido puntano preferibilmente la sveglia all’alba e corrono lungo il Naviglio o attorno al Parco Sempione. I più competitivi, invece, si recano, previa prenotazione, in una delle (poche) piste di atletica della città. Sempre una rete nel mezzo come nel tennis, ma più di tendenza che mai e meno impegnativo, continua il momento d’oro del padel, un fenomeno che non conosce confini e che piace a uomini e donne, adulti e bambini. Si pensi che solo a Milano si contano ormai centinaia di campi e Urban Sports club ha selezionato per i suoi soci alcuni tra i migliori in ogni zona della città. Grandi opportunità, per chi rimarrà in città, anche tra gli appassionati di beach volley, che non rimpiangeranno il fatto di non avere una spiaggia vera e propria sotto i piedi. Numerose le strutture tra Milano e hinterland dove divertirsi, tra queste a Sesto San Giovanni e all’Idroscalo. Chi del mare ne ha abbastanza può optare, invece, per il relax di un pomeriggio passato a giocare a golf, uno sport che raccoglie sempre più consensi anche tra le donne e, a sorpresa, tra i bambini. L’app Urban Sports Club consente anche solo con la formula M di frequentare gli splendidi campi del Parco Forlanini anche quattro volte al mese.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sportmania a Milano: dal calcetto al tennis alla corsa, sotto la Madonnina la città d’estate diventa una palestra a cielo aperto

MilanoToday è in caricamento