Tea masters cup Italia sbarca a Milano

Dopo il successo in vari Paesi del mondo, arriva anche in Italia la Tea Masters Cup, una competizione che vede protagonisti i professionisti e gli appassionati della seconda bevanda più bevuta al mondo dopo l'acqua, il tè. La prima edizione italiana si terrà a Milano domenica 22 maggio 2016. Il premio in palio: un viaggio in Corea del Sud! Il vincitore della gara parteciperà alla finale mondiale della Tea Masters Cup a Seoul dal 9 al 13 giugno 2016. Oltre a sfidare i migliori Tea Masters di tutto il mondo, è previsto un ricco programma per scoprire la cultura del tè in uno dei Paesi produttori di tè d'eccellenza: le piantagioni e le aziende dove il tè viene lavorato, le cerimonie tradizionali, i monasteri buddisti dove i monaci da oltre 1300 anni hanno preservato e mantenuto viva la tradizione di questa antica bevanda, l'arte delle ceramiche.

A ospitare la gara sarà la sala da tè Chà Tea Atelier, tra gli sponsor della manifestazione organizzata in Italia da Protea, un'associazione di promozione sociale affiliata all'Aics, Associazione Italiana Cultura Sport.

Maestri nella degustazione

I partecipanti alla Tea Masters Cup Italia si sfideranno nell'importante prova di Tea Tasting, la degustazione. Come funziona? Ai concorrenti verranno fatti degustare dieci campioni di tè puri di varia origine. Lo staff poi preparerà nuovamente cinque dei dieci tè degustati durante la fase preliminare e i concorrenti dovranno riconoscerli nel minor tempo possibile. 

Chi sarà il primo Tea Master italiano? Colui che riuscirà a identificare tutti i tè e riuscirà a farlo prima degli sfidanti. Insomma una gara all'ultimo sorso!

Tea Masters Cup: I edizione italiana

La Tea Masters Cup è una novità assoluta nel panorama italiano. L'edizione 2016 è infatti la prima che si tiene nel nostro Paese.

L'Italia è così entrata a far parte di un network internazionale, unendosi a Paesi come Australia, Vietnam, Russia, Corea del Sud, Turchia, Polonia, Bielorussia, Repubblica Ceca, Lituania, Ucraina, Georgia.

Storia della Tea Masters Cup

Tutto ha avuto inizio in Russia nel 2013. L'idea era quella riconoscere e incoraggiare i maggiori esperti di tè. Non solo. Tra gli obiettivi di questa competizione c'è sempre stata l'ambizione di diffondere la cultura legata a questa bevanda, promuovere lo scambio di idee e lo sviluppo professionale, migliorare la qualità del prodotto e del servizio ma anche aumentare il prestigio di una carriera in questo settore.

A settembre 2015 è stata organizzata a Istanbul la prima World Tea Masters Cup che ha visto protagonisti quattro giovani talenti, quattro donne che si sono distinte per le categorie preparazione del tè, abbinamento tè e cibo, degustazione.

E' necessario iscriversi all'evento.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Banksy e gli altri artisti di Street Art arrivano agli Arcimboldi: orari e biglietti della mostra

    • dal 1 agosto al 13 dicembre 2020
    • Teatro degli Arcimboldi
  • "Frida Kahlo - Il Caos dentro". A Milano una grande mostra dedicata all'artista messicana

    • dal 10 ottobre 2020 al 28 marzo 2021
    • Fabbrica del Vapore
  • Al Teatro degli Arcimboldi due mostre immersive su Monet e la Street Art: orari e biglietti

    • dal 1 agosto al 13 dicembre 2020
    • Teatro degli Arcimboldi
  • Mostra Frida Kahlo alla Fabbrica del Vapore: "Il caos dentro"

    • dal 10 ottobre 2020 al 28 marzo 2021
    • Fabbrica del Vapore
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    MilanoToday è in caricamento