MilanoToday

Treni Malpensa, Legambiente denuncia il poco utilizzo: “Più treni per pendolari”

Da una ricerca presentata ieri a Busto Arsizio (Varese), Legambiente fa un quadro sull'utilizzo dei treni che da Milano collegano Malpensa: "troppi e troppo poco utilizzati"

Sono 130 i treni che ogni giorno collegano la Stazione centrale di Milano con l’aeroporto di Malpensa e secondo una ricerca presentata ieri da Legambiente a Busto Arsizio, in provincia di Varese, i treni sarebbero effettivamente “troppi e troppo poco utilizzati”.  Per questo l’associazione propone di potenziare il servizio per i pendolari riducendo i treni per Malpensa.

I dati evidenziati da Legambiente parlano chiaro, i 51 nuovi collegamenti della tratta appena inaugurata da Milano Centrale allo scalo varesino sono utilizzati solo per il 7% della loro capacità  ovvero circa 1.500 passeggeri medi giornalieri su 21.063 posti offerti.  Inoltre ci sono altri 79 treni che collegano la stazione di Milano Cadorna all’aeroporto .

Dario Balotta di Legambiente ha commentato "E' un controsenso usare treni seminuovi per pochi passeggeri,  mentre sulle linee frequentate dai pendolari si è costretti a viaggiare in piedi su treni vecchi e soggetti a rotture abituali". Secondo Legambiente, Malpensa sarebbe  per questo ancora lontana da un livello di traffico che giustifichi le ben 130 corse al giorno. "La nostra proposta - ha specificato Dario Balotta - è quella di introdurre le fermate intermedie per i treni provenienti dalle due stazioni milanesi, che allungando i tempi di percorrenza di soli sei minuti offrirebbero un servizio in più a migliaia di pendolari".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Treni Malpensa, Legambiente denuncia il poco utilizzo: “Più treni per pendolari”

MilanoToday è in caricamento