rotate-mobile
MilanoToday Cenisio Monumentale

Trigonos

Spettacolo jazz di Andrea Centazzo, Giancarlo Schiaffini, Sergio Armaroli

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MilanoToday

Teatro Out Off, Milano | 5 luglio 2018, ore 21 in collaborazione con ERRATUM Andrea Centazzo, Percussion, MalletKat, Samples Giancarlo Schiaffini, Trombone Sergio Armaroli, Vibraphone Andrea Centazzo, musicista senza frontiere che dal jazz dei primi Settanta con Giorgio Gaslini ed altri è approdato ad un linguaggio musicale totale e multimediale anticipando qualsiasi sperimentazione e qualsiasi ibridazione, dagli Stati Uniti d’America (Los Angeles, CA) dove vive e lavora torna in Italia e dopo quarant’anni torna ad esibirsi al Teatro Out Off con il progetto in trio TRIGONOS per un’unica data esclusiva ed imperdibile insieme a Giancarlo Schiaffini, padre dell’avanguardia musicale italiana e del free jazz europeo, un maestro indiscusso dell’improvvisazione e del trombone moderno, compositore e saggista e a Sergio Armaroli, vibrafonista, compositore, artista sonoro, pittore e poeta. Anteprima del progetto discografico “Trigonos” che verrà pubblicato da Dodicilune Edizioni Discografiche - con uscita ufficiale il 31 ottobre 2018 - distribuzione IRD. Costruire una forma a tre con l’incognita della scoperta e dell’errore (in x) in espansione oltre ogni possibile definizione di stile attraverso il linguaggio mobile dell’improvvisazione, dell’ascolto e della memoria. Centazzo, Schiaffini e Armaroli dialogano a tutto campo: dentro il suono; come espressione sonica totale, liberata da costrizioni e obblighi (anche rispetto all’idioletto dell’improvvisazione stessa). Un filo rosso unisce, in tre, questa esperienza di FormaTrio: una pratica concreta di libertà idealmente unitaria tra Oriente e Occidente, tra oralità e memoria scritturale, tra segno e gesto che si esprime in una adesione totale al corpo del suono. Si tratta di movimenti, apparentemente marginali, pare estratti dal silenzio come impronte sonore possibili d’echi e di ombre come strati di coscienza e memoria fluide. Elementi di ibridazione sonora costantemente trasformate grazie all’uso straniante dell’elettronica; tracce melodiche, frammenti di spazi sonori immaginari, idealmente connessi a possibili e probabili musiche del mondo riscritte, inventate ex novo come tentativi necessari di nuove accordature dialogiche. Centazzo Schiaffini Armaroli TRIGONOS Andrea Centazzo, Percussion, MalletKat, Samples Giancarlo Schiaffini, Trombone Sergio Armaroli, Vibraphone Teatro Out Off | Milano 5 luglio 2018 | ore 21 Per informazioni e biglietteria: www.teatrooutoff.it Prenotazioni: 0234532140 | info@teatrooutoff.it Teatro Out Off | Via Mac Mahon 16 - 20155 Milano Photo by Roberto Masotti I www.lelliemasotti.com www.andreacentazzo.com I www.giancarloschiaffini.com I www.sergioarmaroli.com www.erratum.it Comunicazione a cura di MADE4ART | Comunicazione e servizi per l’arte e la cultura di Elena Amodeo e Vittorio Schieroni www.made4art.it | press@made4art.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

MilanoToday è in caricamento