Domenica, 13 Giugno 2021
/~shared/avatars/69999615289886/avatar_1.img

Luciano

Rank 8.0 punti

Iscritto lunedì, 16 giugno 2014

Ubriachi e drogati, picchiano e rapinano due turisti alle “Colonne”

"Più che in galera, le idee a questi due andrebbero schiarite con una randellata sul groppone e un paio di mesi d'ospedale, di cui dovrebbero esser loro addebitate le spese di cura e degenza. Credo che la terapia più adatta sia questa, a cui seguirebbe ovviamente una convalescenza di qualche mese in galera."

6 commenti

Senza biglietto per l'ennesima volta, picchia controllore e morde carabiniere

"Per il controllore 20 giorni di prognosi? E per l'egiziano modello "olio cuore" con salto abituale dei tornelli, cosa penserà il magistrato di turno, anche se è già stato più volte multato e segnalato? Io la risposta l'avrei, ma mi piacerebbe un sacco essere sbugiardato, almeno una volta."

4 commenti

Studente di Sesto aggredisce la professoressa in classe

"Non mi sembra una risposta intelligente, Umberto. A parte la tua evidente faziosità nel momento in cui tiri in ballo Salvini per un fatto assolutamente privo di caratteristiche razziste, mi pare opportuno commentare il fatto stesso preoccupandosi della gravità del gesto. Uno studente, seduto a scuola per diventare adulto responsabile, ha dimostrato tutt'altro che maturità e responsabilità, dando dimostrazione di arroganza, cafoneria e maleducazione da vendere a prescindere da origini, sesso, età e contesto in cui ha agito nei confronti di una persona alla quale aveva soltanto il dovere di consentire di svolgere il suo lavoro, anche nel suo stesso interesse. Mi auguro che venga sospeso e anche denunciato per procurate lesioni, visto che ci sono testimoni. Quanto a Salvini, credi davvero che se sapesse dell'episodio farebbe un'alzata di spalle, sapendo che il bullo non è straniero? E' tra quelli che sicuramente avrebbe detto "in galera", buttate la chiave e che paghi i danni."

10 commenti

Baby spacciatore minaccia i genitori con un coltello

"Penso che siamo di fronte ad una generazione con un certo numero (crescente) di individui che hanno assimilato il concetto "soldi tanti=lavoro niente". A questo bravo ragazzo imporrei la sua marijuana quotidiana, a colazione, pranzo e cena, finché non sarà finita. Dopo, sempre in cella, una bella dieta pane e acqua. Scommettiamo che gli passa?"

4 commenti

Corteo degli studenti a Milano: ragazzi sulla struttura di Expo Gate

"Penso che sono un branco di talebani mascherati con false ideologie, incapaci di manifestarsi se non con atti di puro vandalismo di cui pagheranno il conto non solo i cittadini, ma anche i loro genitori probabilmente molto lontani dalle sembianze della mamma di Baltimora."

2 commenti

No Expo, devastazione in centro: fumogeni, muri imbrattati e lancio di uova

"Ma quanto ci voleva a tirar giù quell'imbecille dalla colonna che stava sporcando? E a fermare chi stava scrivendo con rullo a lettere cubitali sulla strada? Nessuno tra gli agenti poteva intervenire, suppongo, per non rischiare insubordinazione ad ordini superiori?
Andando avanti così, questi decerebrati faranno ogni volta di peggio davanti a chi li sta a guardare e li filma, magari li intervistano pure affinché esprimano in pubblico le loro deliranti stupidaggini. E' gente carica di odio infantile contro chiunque sappia creare eventi positivi per il paese, cosa che loro non sapranno mai fare perchè trainati da gruppi di persone malate, affette da turbe psichiche pericolose e violente contro la società che non li accoglie come vorrebbero loro, con i loro egoismi, i loro vizi, le loro manie e la sfrenata voglia di vivere senza lavorare. Mi riferisco ovviamente a chi organizza queste manifestazioni e non a quanti spesso vi partecipano senza aver preso coscienza delle motivazioni, ma solo per spirito di aggregazione giovanile, e che loro malgrado vengono poi coinvolti in scontri e guerriglie i cui i risultati sono sempre quanto di peggio ci si possa aspettare dal diritto di pensiero e di manifestazione critica, grossolanamente travisati da vandali di professione. E siamo solo alla vigilia...."

4 commenti

La nuova Darsena

Domenica 26 Aprile, un pò uggiosa ma da sfruttare per l'assenza di pioggia. L'evento è storico, nella nuova porta Ticinese si riapre uno scenario che riporta un pò [...]

Vandali al quartiere Adriano: spaccati i vetri a un'auto in sosta

"Le auto parcheggiate sui marciapiedi sono passibili di multa, quelle in seconda fila pure, come quelle che viaggiano contromano e passano col rosso. Questo accadrebbe se la vigilanza urbana fosse più energica e attenta, e le casse del comune ne ricaverebbero parecchi utili se anche la riscossione delle multe fosse perseguita con la giusta severità.
Ma spaccare i vetri è reato, che il fine sia il furto o il dispetto non fa differenza; e chi lo propone si ricordi che potrebbe capitare anche a lui."

2 commenti

Cammina e telefona: i carabinieri le fanno la multa

"Se la versione dei carabinieri è quella corrispondente alla realtà, la multa è giusti******ta. Sostare per telefonare, come si legge nel verbale, in mezzo alla carreggiata e dopo una curva, è una imprudenza che poteva costare cara sia a lei che ad un potenziale investitore.
Se invece la signora era sul ciglio della strada e camminava, la situazione non è quella descritta nel verbale e quindi ingiusti******ta la multa, che sarebbe da applicare invece con frequenza molto maggiore nei casi in cui chi guida venga sorpreso col cellulare in mano, ignorando l'uso di blue tooth, cuffie e auricolari consentiti."

2 commenti

Quando la fantasia uccide

Un piccolo contributo di grafica per ricordare quanto assurdo, e purtroppo reale, sia il virus sanguinario che cattura le menti di certa gente. Non basta più condannare o rimanere [...]

Via Cavezzali, "cavernicoli in aumento"

"Cavezzali, 11 è stato aggiunto solo come riferimento per localizzazione del luogo, vista la notorietà non certo positiva (purtroppo, per chi ha la sventura di alloggiare la dentro e se ne sente estraneo) . Il bidone in foto si trova in via Cavezzali angolo via Marinetti, e viene quotidianamente "adornato" da blocchi di rifiuti assortiti, la cui provenienza si può addebitare a individui non certo brillanti per correttezza e senso civico. Vista la situazione di degrado dell'intera zona, è quasi automatico supporre che siano depositati da chi non merita, e probabilmente nemmeno la vuole, la cittadinanza milanese. Nella stessa via Marinetti è stata "posteggiata" l'auto della prima foto, e mi smentisca chi ritiene che l'autore sia una persona educata, da qualunque luogo provenga."

2 commenti

"Carta straccia"

"Quello che vedete nell'immagine allegata è uno di 4 fogli ritrovati a terra, presso un cesto per rifiuti urbani, a Milano in viale Monza. Si tratta di una serie di [...]

Filosofie da writers

"Come in altre occasioni già evidenziato, i nostri "artisti" della bomboletta marcano il territorio con le tags più assortite oltre che colorate, non badando certo [...]

"Cortei e bombolette"

"La comunicazione sopra riportata è stata presentata da un cittadino volontario, a nome di tutti i colleghi delle varie associazioni di volontariato antidegrado di Milano."

1 commenti

"Cortei e bombolette"

"Per aver vanificato il lavoro di decine di ragazzi e ragazze, volontari e occasionali cittadini aggregati, che recentemente hanno trascorso diverse ore a ritinteggiare gli edifici dei [...]

Moschea a Milano: "Il centrodestra ha moltiplicato il degrado e l'illegalità"

"Senza ulteriori polemiche, ma con piena coscienza di quanto scrivo, per misurarsi con la realtá basta essere residenti e vivere tutti i giorni in zone adiacenti a via Padova, via Imbonati, via Corelli ed altre. Non è quindi la realtà quella che si proclama dalle poltrone di palazzo Marino, sulla pelle della crescente minoranza di italiani rimasti in queste porzioni di città. Realtà sono quelle non certo banali e ideologiche situazioni con cui dobbiamo fare i conti ogni giorno, ben lontani reciprocamente dalle sale istituzionali dove troppo spesso non si percepisce il disagio di chi si trova straniero in casa, ma se ne criticano saccentemente le lamentele."

3 commenti

Ubriachi e drogati, picchiano e rapinano due turisti alle “Colonne”

"Più che in galera, le idee a questi due andrebbero schiarite con una randellata sul groppone e un paio di mesi d'ospedale, di cui dovrebbero esser loro addebitate le spese di cura e degenza. Credo che la terapia più adatta sia questa, a cui seguirebbe ovviamente una convalescenza di qualche mese in galera."

6 commenti

Senza biglietto per l'ennesima volta, picchia controllore e morde carabiniere

"Per il controllore 20 giorni di prognosi? E per l'egiziano modello "olio cuore" con salto abituale dei tornelli, cosa penserà il magistrato di turno, anche se è già stato più volte multato e segnalato? Io la risposta l'avrei, ma mi piacerebbe un sacco essere sbugiardato, almeno una volta."

4 commenti

Studente di Sesto aggredisce la professoressa in classe

"Non mi sembra una risposta intelligente, Umberto. A parte la tua evidente faziosità nel momento in cui tiri in ballo Salvini per un fatto assolutamente privo di caratteristiche razziste, mi pare opportuno commentare il fatto stesso preoccupandosi della gravità del gesto. Uno studente, seduto a scuola per diventare adulto responsabile, ha dimostrato tutt'altro che maturità e responsabilità, dando dimostrazione di arroganza, cafoneria e maleducazione da vendere a prescindere da origini, sesso, età e contesto in cui ha agito nei confronti di una persona alla quale aveva soltanto il dovere di consentire di svolgere il suo lavoro, anche nel suo stesso interesse. Mi auguro che venga sospeso e anche denunciato per procurate lesioni, visto che ci sono testimoni. Quanto a Salvini, credi davvero che se sapesse dell'episodio farebbe un'alzata di spalle, sapendo che il bullo non è straniero? E' tra quelli che sicuramente avrebbe detto "in galera", buttate la chiave e che paghi i danni."

10 commenti

Baby spacciatore minaccia i genitori con un coltello

"Penso che siamo di fronte ad una generazione con un certo numero (crescente) di individui che hanno assimilato il concetto "soldi tanti=lavoro niente". A questo bravo ragazzo imporrei la sua marijuana quotidiana, a colazione, pranzo e cena, finché non sarà finita. Dopo, sempre in cella, una bella dieta pane e acqua. Scommettiamo che gli passa?"

4 commenti

Corteo degli studenti a Milano: ragazzi sulla struttura di Expo Gate

"Penso che sono un branco di talebani mascherati con false ideologie, incapaci di manifestarsi se non con atti di puro vandalismo di cui pagheranno il conto non solo i cittadini, ma anche i loro genitori probabilmente molto lontani dalle sembianze della mamma di Baltimora."

2 commenti

No Expo, devastazione in centro: fumogeni, muri imbrattati e lancio di uova

"Ma quanto ci voleva a tirar giù quell'imbecille dalla colonna che stava sporcando? E a fermare chi stava scrivendo con rullo a lettere cubitali sulla strada? Nessuno tra gli agenti poteva intervenire, suppongo, per non rischiare insubordinazione ad ordini superiori?
Andando avanti così, questi decerebrati faranno ogni volta di peggio davanti a chi li sta a guardare e li filma, magari li intervistano pure affinché esprimano in pubblico le loro deliranti stupidaggini. E' gente carica di odio infantile contro chiunque sappia creare eventi positivi per il paese, cosa che loro non sapranno mai fare perchè trainati da gruppi di persone malate, affette da turbe psichiche pericolose e violente contro la società che non li accoglie come vorrebbero loro, con i loro egoismi, i loro vizi, le loro manie e la sfrenata voglia di vivere senza lavorare. Mi riferisco ovviamente a chi organizza queste manifestazioni e non a quanti spesso vi partecipano senza aver preso coscienza delle motivazioni, ma solo per spirito di aggregazione giovanile, e che loro malgrado vengono poi coinvolti in scontri e guerriglie i cui i risultati sono sempre quanto di peggio ci si possa aspettare dal diritto di pensiero e di manifestazione critica, grossolanamente travisati da vandali di professione. E siamo solo alla vigilia...."

4 commenti

Vandali al quartiere Adriano: spaccati i vetri a un'auto in sosta

"Le auto parcheggiate sui marciapiedi sono passibili di multa, quelle in seconda fila pure, come quelle che viaggiano contromano e passano col rosso. Questo accadrebbe se la vigilanza urbana fosse più energica e attenta, e le casse del comune ne ricaverebbero parecchi utili se anche la riscossione delle multe fosse perseguita con la giusta severità.
Ma spaccare i vetri è reato, che il fine sia il furto o il dispetto non fa differenza; e chi lo propone si ricordi che potrebbe capitare anche a lui."

2 commenti

Cammina e telefona: i carabinieri le fanno la multa

"Se la versione dei carabinieri è quella corrispondente alla realtà, la multa è giusti******ta. Sostare per telefonare, come si legge nel verbale, in mezzo alla carreggiata e dopo una curva, è una imprudenza che poteva costare cara sia a lei che ad un potenziale investitore.
Se invece la signora era sul ciglio della strada e camminava, la situazione non è quella descritta nel verbale e quindi ingiusti******ta la multa, che sarebbe da applicare invece con frequenza molto maggiore nei casi in cui chi guida venga sorpreso col cellulare in mano, ignorando l'uso di blue tooth, cuffie e auricolari consentiti."

2 commenti

Altro a Milano in : Carta straccia

"Quello che vedete nell'immagine allegata è uno di 4 fogli ritrovati a terra, presso un cesto per rifiuti urbani, a Milano in viale Monza. Si tratta di una serie di [...]

13 Visite
  • Invio contenuti (generico): 5 Contenuti inviati
MilanoToday è in caricamento