rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022

"L'abbandono di cani e gatti in tangenziale è reato": a Milano la campagna di Enpa e A58-Teem

Lungo l'anello esterno della superstrada poster e messaggi sui tabelloni luminosi, ma anche i controlli e segnalazioni più facili per episodi di abbandono

Poster ai caselli e messaggi sui tabelloni luminosi, ma anche più controlli e segnalazioni più facili. A58-Teem ed Enpa (Enpa Ente Nazionale Protezione Animali) 'scendono in strada' contro l'abbandono di animali sulla tangenziale esterna di Milano, dando il via a una campagna di sensibilizzazione per prevenire il frequente fenomeno estivo degli automobilisti che sulla via delle vacanze si sbarazzano di animali domestici come cani e gatti scaricandoli in una piazzola d'autostrada.

"A causa dell'esodo, ma anche a causa del lungo lockdown dovuto al Covid, si teme che quest'anno ci possa essere un incremento degli abbandoni - spiega il direttore operativo di A58 Teem, Matteo Boroni - Per questo abbiamo aderito alla campagna di Enpa mandando messaggi sui tabelloni luminosi e affiggendo manifesti ai caselli. Ci sarà inoltre un incremento della sorveglianza, anche con telecamere, e sarà anche più semplice denunciare episodi di abbandono. Ricordiamo agli automobilisti che abbandonare animali è un reato e come tale può essere perseguito per legge, anche severamente".

Video popolari

"L'abbandono di cani e gatti in tangenziale è reato": a Milano la campagna di Enpa e A58-Teem

MilanoToday è in caricamento